Cookie
Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.
 

Glossario



Termine
Quanto
Categoria
Strumenti Finanziari Derivati

Definizione
Strumento derivato il cui valore finale viene definito sulla base del valore di variabili espresse in una valuta e viene poi convertito in un'altra valuta.

Approfondimento
Il termine quanto indica in generale che la quantità di sottostante associata al contratto derivato dipende dall'andamento di un'altra variabile finanziaria (quantity adjusting). Tipicamente la variabile finanziaria da cui dipende la quantità da consegnare è un tasso di cambio.
Il quanto è quindi normalmente associato agli strumenti derivati "currency linked", ossia contratti il cui payoff dipende anche dall'andamento di un tasso di cambio. Il sottostante di tali contratti è espresso in una certa valuta, mentre il contratto stesso viene liquidato in un'altra valuta. Pertanto il suo valore dipende anche dall'andamento del tasso di cambio tra le due monete. Ad esempio, sul CME (Chicago Mercantile Exchange) vengono negoziati futures scritti sull'indice Nikkei 225 (misurato in Yen) e liquidati in Dollari.
Ultimo Aggiornamento: 17 gennaio 2011 - 07:17

Argomenti Correlati
Strumenti Finanziari Derivati, Future, Opzioni

Indietro Nuova Ricerca

Per una guida all'uso del Glossario clicca qui



Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.

Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.