Cookie
Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.
 

Glossario



Termine
Gearing
Categoria
Strumenti Finanziari Derivati

Definizione
Possibilità di effettuare un investimento che riguarda un elevato ammontare di risorse finanziarie, con un basso tasso di capitale effettivamente impiegato.

Approfondimento
La leva finanziaria è espressa dal rapporto tra il valore delle posizioni aperte ed il capitale investito. Gli strumenti finanziari derivati consentono all’investitore di acquistare o vendere attività finanziarie per un ammontare superiore al capitale posseduto e di beneficiare, grazie all’effetto leva, di un rendimento potenziale maggiore rispetto a quello derivante da un investimento diretto nel sottostante. Ad esempio, chi acquista un covered warrant, acquisisce, a fronte del pagamento di un ammontare limitato, il diritto all’acquisto o alla vendita di un ammontare di strumenti finanziari di entità superiore. In particolare, le opzioni, i warrants e i covered warrants consentono all’investitore di beneficiare dell’effetto leva sulla posizione assunta: con un basso investimento, corrispondente al costo dell’opzione (o warrant o CW), si riesce ad ottenere una maggiore partecipazione alla performance dell’attività sottostante, rispetto all’assunzione, a parità di investimento, di un’analoga posizione sul mercato sottostante. Si può affermare che la leva costituisce un indicatore del rischio assunto mediante l’acquisto di warrants e covered warrants, qualora il mercato si muova nella direzione opposta a quella attesa (un elevato valore della leva implica una maggiore rischiosità dello strumento finanziario). In pratica, la leva indica di quanto il rendimento potenziale di un warrant supera quello di un investimento diretto sull’underlying: Leva lorda (gearing) = Valore corrente dell’underlying / (Prezzo warrant / multiplo) = Valore corrente underlying / (Prezzo warrant x parità). La leva costituisce una misura veritiera della redditività potenziale di un acquisto di warrant solo se il mercato si muove nella direzione attesa dall’investitore; inoltre si tratta di un indicatore statico e, confrontando warrant su underlying differenti, non considera la diversa volatilità delle attività sottostanti. Per ovviare a questi limiti, si ricorre ad una formula della leva ottenuta moltiplicando la leva lorda per il delta: ciò che si ottiene è l’elasticità del warrant.
Ultimo Aggiornamento: 17 gennaio 2011 - 07:17

Sinonimi
Effetto Leva, Leva Finanziaria

Argomenti Correlati
Strumenti Finanziari Derivati, Future, Warrant, Covered Warrant, Opzioni

Indietro Nuova Ricerca

Per una guida all'uso del Glossario clicca qui



Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.

Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.