Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

News Mercato Azioni

Negoziazione al prezzo di asta di chiusura

25 Set 2013 - 10:15

La nuova sessione di trading (CPX)



Il giorno lunedì 30 Settembre 2013, congiuntamente al rilascio della Release 8 della piattaforma Millennium Exchange per i mercati cash di Borsa Italiana, viene introdotta la fase di mercato "Negoziazione al prezzo di asta di chiusura" (CPX) sul mercato azionario MTA, che offre ai partecipanti una nuova opportunità di esecuzione degli ordini al prezzo determinato dall'asta di chiusura, successivamente al termine dell'asta di chiusura stessa.

Per gli strumenti negoziati sul mercato MTA, la fase CPX ha avvio in un istante compreso tra le ore 17:30 e 17:31, determinato a seguito delle modalità di determinazione casuale dell'istante in cui ha termine l'asta di chiusura.

Nel caso in cui non sia stato determinato un prezzo di chiusura, la fase CPX non ha luogo relativamente allo strumento interessato.

Il termine della fase CPX è così determinato:

  • nel caso in cui non siano occorse estensioni dell'asta di chiusura, alle ore 17:40:00;
  • nel caso in cui vi sia stata estensione dell'asta di chiusura, alle ore 17:46:00.

La fase CPX è suddivisa in due sotto-fasi:

  • per i primi quattro minuti, è possibile esclusivamente inserire, modificare o cancellare ordini;
  • dopo i primi quattro minuti, viene avviata una fase di negoziazione continua nella quale è possibile l'esecuzione di contratti esclusivamente al prezzo determinato dall'asta di chiusura, sulla base della priorità temporale delle proposte.

Gli ordini non eseguiti al temine dell'asta di chiusura, compatibilmente con i loro parametri di negoziazione, vengono trasferiti alla nuova fase CPX. Poichè in tale fase l'esecuzione dei contratti è possibile esclusivamente al prezzo di chiusura, l'esecuzione di ordini con prezzo limite è possibile soltanto nel caso in cui tale prezzo limite coincide con il prezzo di chiusura, oppure nel caso in cui tale prezzo consente di ottenere condizioni migliori rispetto a quanto determinato dal prezzo limite dell'ordine.

Congiuntamente all'introduzione della nuova fase CPX, viene inoltre introdotto un nuovo parametro di validità temporale delle proposte di negoziazione (codice “CPX”), che consente di inserire ordini validi per esecuzione esclusivamente durante la fase di negoziazione al prezzo di asta di chiusura.

Links utili