Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

La controllata svizzera di Axa punta sulla sostenibilità

FTA Online News, Milano  05 Ott 2018 - 16:45

Nel 2025 soltanto energia da fonti rinnovabili per il gruppo



La compagnia assicurativa francese Axa ha ribadito l’obiettivo di un rifornimento al 100% da energia proveniente da fonti rinnovabili entro il 2025. Si tratta di un impegno preso nel 2017 con l’unione al movimento RE100 delle società che mirano al “100% renewable power”.

In una nota di inizio ottobre Axa precisa che la sua filiale svizzera ha già raggiunto questo target e in 10 anni ha ridotto di un terzo i consumi di energia e le emissioni di anidride carbonica. Il percorso è passato anche dai certificati di “energia pulita” richiesti ai fornitori per tracciare i siti di produzione.

Gli edifici della compagnia a Winterthur sono portati a esempio. All’ingresso dei monitor indicano la quantità di energia elettrica prodotta dai pannelli solari installati pochi piani più in alto. Ben 520 pannelli fotovoltaici sono stati montati in diversi edifici fin dal 2012 e coprono il 7% del fabbisogno energetico del sito.
Gli obiettivi di efficientamento prevedono un’altra riduzione del 4% dei consumi energetici ogni anno e si avvantaggiano anche delle caratteristiche della sede, una ex fabbrica realizzata nel 2014 con l’obiettivo di ridurre i consumi d’energia.

La gestione dell’impatto ambientale si allarga però all’installazione di sensori che permettono di spegnere automaticamente le luci degli uffici quando non sono utilizzati. Il consumo di carta è stato ridotto, grazie alla digitalizzazione delle operazioni, da 33,8 a 12,9 chilogrammi per persona l’anno.
Altri interventi ancora hanno coinvolto i sistemi di raffreddamento dei quattro data center del sito ora alimentati da un vicino sito di gestione dei rifiuti. La filosofia “green” di Axa Switzerland coinvolge inoltre i lavoratori incoraggiati a una mobilità più sostenibile: circa due terzi dei mille addetti ormai raggiunge il sito in treno o in bici.


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.