Prestiti personali: crescita record ad agosto

Le famiglie sono orientate verso la richiesta di importi contenuti



FTA Online News, Milano, 22 Set 2016 - 10:39

Nel mese di agosto l’aggregato di prestiti personali e prestiti finalizzati ha fatto registrare un andamento positivo rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.
Gli importi richiesti dalle famiglie si mantengono comunque contenuti.

Performance positiva per i prestiti personali

Continua il trend positivo per i prestiti che, nel mese di agosto, hanno registrato un aumento delle richieste del + 5,9% rispetto allo stesso periodo del 2015.
Sono i prestiti personali a trainare l’intero intero comparto con una crescita in doppia cifra (+14,1%) in controtendenza rispetto ai prestiti finalizzati che sono in flessione dell’1,4%.
Il Barometro CRIF evidenzia anche che nel periodo gennaio- agosto 2016 la domanda complessiva di prestiti da parte delle famiglie italiane si caratterizza per un incremento del 7,9% rispetto al corrispettivo periodo del 2015.
Le famiglie italiane chiedono comunque importi contenuti con la fascia di importo inferiore ai 5.000 euro che continua a essere preferita dal 48% del totale con una percentuale che arriva addirittura al 65,3% del totale nel caso dei prestiti finalizzati.
Per quanto riguarda infine la durata quella più richiesta è risultata essere quella oltre i 5 anni pari al 23,1% del totale.


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.