Il risparmio degli italiani cambia pelle

Sterzata decisa verso fondi e polizze a scapito dei titoli di Stato



FTAOnline, Milano, 09 Ott 2015 - 10:15

Il risparmio gestito conquista gli italiani

Gli italiani cambiano strategia riguardo a come gestire i propri risparmi facendo registrare un vero e proprio boom del risparmio gestito, una discesa della quota dei titoli di Stato, una riduzione degli investimenti in attività reali e una lieve ripresa della spesa per i consumi.

Questo è quanto la Banca d’Italia rileva e diffonde attraverso la consueta Relazione annuale che riguarda il 2014.

Lo scenario di fondo che emerge dall’indagine di Via Nazionale è che cala l’interesse per i Titoli di Stato e che i risparmiatori stanno cercando vie più redditizie per i loro investimenti.

Nel dettaglio, sottolinea Bankitalia, fondi, pensioni, assicurazioni e altri investitori istituzionali hanno fatto incetta di ricchezza nel 2014 raccogliendo 111 miliardi di euro una cifra raddoppiata rispetto all’anno precedente.

L’anno scorso i flussi di denaro indirizzati verso fondi, polizze vita, prodotti previdenziali e gestioni patrimoniali hanno rappresentato il 6,9% del Pil mentre erano il 3,1% nel 2013.

Nel complesso la quota del risparmio gestito sul totale delle attività finanziarie delle famiglie ha raggiunto il 26% ma rimane ancora contenuto rispetto all’area Euro dove questa percentuale rappresenta il 40%.

Gli italiani quindi affidano i loro risparmi principalmente alle assicurazioni (57,5 miliardi) e ai fondi comuni distribuiti dagli sportelli bancari e postali che raccolgono liquidità da questi strumenti nell’80% dei casi con una crescita del 10% rispetto al 2013.

Il risparmio gestito è diventato per le banche una fonte dalla quale trarre lauti guadagni con un utile dei gestori di fondi aperti e di patrimoni individuali cresciuto del 22%.


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.