Soluzioni contro il Caro-Benzina

Le pompe bianche sono distributori indipendenti, non correlati alle marche tradizionali delle compagnie petrolifere



27 Giu 2008 - 10:20

Il costo della benzina non lascia via di scampo: il prezzo del carburante ha toccato nei giorni scorsi la soglia dei 1,52 euro al litro, e il diesel ha addirittura superato, per la prima volta, il prezzo di un litro di verde. Oggi gli automobilisti per fare un pieno spendono più di 90 euro.

Le pompe bianche e il risparmio

Le pompe bianche sono distributori indipendenti, non correlati alle marche tradizionali delle compagnie petrolifere. Si tratta pertanto di distributori senza marchio, controllati da piccoli imprenditori che li gestiscono autonomamente e acquistano il carburante ad un prezzo inferiore rispetto alle compagnie petrolifere (250 euro ogni mille litri contro i 35 concessi agli impianti tradizionali). Per questo motivo possono diminuire il prezzo di vendita.

La diffusione di questi impianti è ancora assai limitata, corrisponde all’incirca al 5% all’intera rete di distribuzione. 

Presso questi impianti è possibile ottenere risparmi di almeno 5 - 6 centesimi al litro, pari a 3.6 euro per ogni pieno. Ci sono casi in cui il risparmio è addirittura di 10 centesimi.

Federconsumatori ha messo a disposizione sul suo sito (www.federconsumatori.it) la lista completa delle pompe bianche presenti sul territorio nazionale, una lista costantemente aggiornata.

Anche il sito della Società Autostrade offre la possibilità di organizzare il proprio viaggio e consultare le stazioni di benzina più economiche che si possono incontrare lungo il percorso. Prima di partire è possibile mettere a confronto i prezzi self-service proposti dai gestori che li inseriscono nel sistema informatico. In tempo reale, pertanto, si hanno informazioni aggiornate sulle circa 200 aree di servizio della rete Autostrade per l’Italia.


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.