I mutui tricolori

Mutui.it va alla scoperta dei mutui richiesti dagli italiani



FTAOnline, Milano, 06 Set 2012 - 11:06

Il portale Mutui.it mette sotto la lente d'ingrandimento il settore del credito, analizzando le oltre 160mila richieste di mutuo che gli utenti hanno inviato. Dall'indagine emerge il calo di domande da parte di famiglie monoreddito, spiegato dalla difficoltà crescente nell'ottenere finanziamenti potendo contare su un solo stipendio in famiglia.


Con un solo reddito, mutuo difficile

Secondo i dati raccolti da Mutui.it, solo il 2% delle richieste di mutuo è formulato da famiglie monoreddito. I numeri non sono altro che l'effetto delle difficoltà che si hanno nel chiedere un finanziamento per l'acquisto di una casa potendo far fede su un solo reddito dimostrabile.
Al giorno d'oggi, infatti, le banche e gli istituti di finanziamento prendono in considerazione richieste di mutuo che provengano da soggetti che dispongono di stipendi abbastanza elevati da poter fare da garanzia, e da potersi permettere di finanziare anche solo il 50% del valore dell'immobile.

I mutui degli italiani

Che mutui richiedono gli italiani? Tra mutui richiesti, la richiesta media è pari a 122.000 euro, da restituire in un periodo lungo, quasi 23 anni. Il loan to value, vale a dire la percentuale da finanziare attraverso il mutuo, è piuttosto basso (si ferma al 52% del valore dell'abitazione da acquistare).
Tra i mutui richiesti, il 66% è finalizzato all'acquisto della prima casa, il 6% all'acquisto della seconda abitazione e il 10% è richiesto a scopo di finanziare un mutuo già in essere.


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.