Imu e mercato immobiliare

Arriva la prima rata dell’Imu, ma gli italiani non vendono.



FTAOnline, Milano, 20 Giu 2012 - 10:48

Gli italiani sono un popolo di possessori di case e, nonostante l’Imu, lo resteranno. Un’indagine Censis rivela che la nuova imposta non spaventa gli italiani, che anche a fronte dei versamenti richiesti non sono intenzionati a vendere gli immobili per tornare in affitto come 30 anni fa.

Sempre più italiani proprietari di casi

Stando alle cifre contenute nel rapporto Censis-Abi, gli italiani proprietari di casa sono considerevolmente aumentati nel corso dell’ultimo trentennio. Nel 1981, infatti, a vivere in una casa di proprietà era il 64% degli italiani, mentre oggi la percentuale è cresciuta fino a raggiungere quota 81.

Si tratta di una dato che assume significato se posto a confronto con i risultati di analoghe rilevazioni svolte nel resto d’Europa. Fuori dai nostri confini, per esempio, solo il 46% dei tedeschi e il 61% dei francesi vive in una casa di proprietà, mentre in Spagna si raggiungono numeri analoghi a quelli dello stivale (l’83% degli spagnoli vive in una casa di proprietà).


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.