Bonus terme 2021: boom di richieste e risorse esaurite

A poche ore dal “click day” i fondi sono andati esauriti a causa della mole di richieste pervenute



FTA Online News, Milano, 10 Nov 2021 - 16:00

Fortissimo l’interesse dei cittadini per il bonus che consente lo sconto totale sul prezzo di acquisto dei servizi termali prescelti tanto che Federterme ha richiesto un rifinanziamento immediato della misura.
Vediamo nel dettaglio come sono andate le cose e i possibili scenari futuri.


 

Bonus terme 2021: oltre 250.000 le richieste pervenute

Sono 250.000 le richieste arrivate dalle 192 strutture termali accreditate che hanno portato al rapido esaurimento dei 53 milioni di euro messi a disposizione dal Governo.

Un successo che è andato oltre le più rosee aspettative tanto che Federterme ha richiesto l’immediato rifinanziamento della misura che ha favorito la ripartenza delle attività per le imprese termali dando un impulso importante anche alle imprese turistiche dei territori in cui gli stabilimenti accreditati sono presenti.


 

Bonus terme 2021: un circolo virtuoso che vale 200 milioni

Secondo un’indagine condotta dalla Cna Turismo e commercio il circolo virtuoso azionato dalla misura porterà a un giro d’affari superiore a 200 milioni di euro generato da un flusso stimato di 260.000 turisti e da circa 500.000 pernottamenti.

La ricerca stima anche che le Regioni maggiormente favorite dal provvedimento saranno Campania, Emilia Romagna, Toscana, Veneto, Lazio, Lombardia, Trentino Alto Adige, Sicilia e Calabria anche se ad oggi la Regione più “attiva” rimane la Toscana con all’attivo 100.000 richieste di bonus.


 

 

Articoli correlati

Bonus terme 2021: in arrivo a fine ottobre


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.