Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Il carico fiscale per le imprese è in discesa

Rispetto al 2015 si è registrato un calo di 14 punti percentuali



FTA Online News, Milano, 23 Nov 2017 - 16:37

Il carico fiscale che grava sulle imprese è calato e non di poco negli ultimi due anni ma continua a incidere in maniera rilevante sui profitti.
Pesa anche la burocrazia con dei tempi biblici per ottenere dei rimborsi.

Passi in avanti verso una competitività fiscale da raggiungere

Il peso delle tasse e dei contributi sui profitti commerciali delle imprese è da tre anni in discesa ma la strada da percorrere per una piena competitività fiscale rispetto al resto del mondo e d’Europa.

Nel dettaglio, il rapporto "Paying Taxes" stilato da Banca Mondiale e Pwc, indica che il carico fiscale complessivo per le imprese italiane è al 48% dei profitti commerciali (-14% rispetto al 2015).

Il dato "permette" all’Italia di posizionarsi al 112 posto su 190 economie oggetto di analisi del rapporto ma è da sottolineare che solo 32 Paesi hanno diminuito l’indice tra cui, appunto, il Bel Paese.

Restano alte le tempistiche per ottenere un rimborso IVA: 62,6 settimane contro 27,8 a livello globale e 16,4 a livello europeo.

Nel complesso dunque il risultato è positivo ma permangono problematiche peculiari del "sistema Italia".

Glossario finanziario

Hai dei dubbi su qualche definizione? Consulta il glossario finanziario di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.