Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Italia ai primi posti per il cuneo fiscale

Il peso delle tasse su un single arriva al 49% e sale per una coppia con due figli



FTA Online News, Milano, 29 Apr 2016 - 17:32

Il peso delle tasse sugli stipendi si fa sentire e proietta l’Italia ai primi posti nella classifica stilata dall’Ocse in tema di tasse e salari sia che si tratti di famiglie che di single lavoratori.

Cuneo fiscale al top sia per i single che per le famiglie
In tema di tasse e balzelli sulla busta paga  l’Italia non è seconda a nessuno.
A conferma di quella che è più di una sensazione arriva il rapporto Taxing Wages 2016 stilato recentemente dall’Ocse che colloca il Bel Paese ai primi posti per peso della tassazione sulla busta paga sia che si tratti di famiglie che di single lavoratori.
Nel dettaglio il cuneo fiscale, nel 2015, per i lavoratori dipendenti al 49% (+0,76%) facendo schizzare il nostro Paese al quarto posto tra i 34 paesi che aderiscono alla zona Ocse (la media è al 35,9%).

L’incremento italiano è il secondo maggiore del rapporto alle spalle del Portogallo e si ha per effetto esclusivo alle imposte sul reddito.
Il cuneo è aumentato anche per le famiglie monoreddito con due figli (+0,93%) attestandosi al 39,9% al terzo posto tra i sistemi fiscali che drenano più risorse mentre l’Italia è al 15esimo posto per il costo totale del lavoro (54.484 dollari per dipendente single) e al 19esimo per salario lordo con 41.250 dollari a fronte di un salario medio lordo di 30.710 euro in crescita dell’1% sul 2014.

Glossario finanziario

Hai dei dubbi su qualche definizione? Consulta il glossario finanziario di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.