Rapporto Irex, investimenti italiani nelle rinnovabili a 7,2 miliardi

La maggior parte però va all’estero



FTA Online News, Milano, 11 Apr 2017 - 17:57

Il rapporto annuale Irex L'industria elettrica italiana: rinnovabili, mercato e nuovi scenari” realizzato dagli analisti di Althesys ha fornito ancora una volta una panoramica del settore inserendola nel contesto internazionale. Nel 2016 gli investimenti italiani nell’energia da fonti rinnovabili sono cresciuti ancora portandosi a 7,2 miliardi per 6,8 GW (+11% sul dato del 2015). La maggior parte di questi investimenti è però diretta all’estero.

“L'industria elettrica è in una fase di profonda trasformazione - ha commentato l’economista Alessandro Marangoni, capo del team di ricerca e Ceo di Althesys - Da un lato il settore si sta consolidando, con la crescita delle acquisizioni e della presenza degli investitori finanziari. [...] Dall’altro, mutano i fuel mix e i business model delle maggiori utility europee, che investono sempre più fuori dall’Europa. [...] Sono loro, insieme alla digitalizzazione del sistema elettrico, il motore di questo cambiamento, che toccherà sempre più il funzionamento dei mercati, le infrastrutture e i consumatori”.

In Italia la difesa delle posizioni acquisite e il raggiungimento degli obiettivi di decarbonizzazione dell’UE al 2030 renderà necessario un ammodernamento del parco impianti e la realizzazione di nuove centrali.

Glossario finanziario

Hai dei dubbi su qualche definizione? Consulta il glossario finanziario di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.