Rinnovabili: cresce ancora il numero degli addetti

Un report di IRENA evidenzia il peso strategico del settore



FTA Online News, Milano, 25 Mag 2017 - 18:34

Nel 2016 il settore dell’energia da fonti rinnovabili ha impiegato più di 9,8 milioni di persone nel mondo. Lo ha calcolato l’ultimo report Renewable Energy and Jobs – Annual Review 2017 dell’International Renewable Energy Agency (IRENA), un’organizzazione intergovernativa che supporta lo sviluppo del comparto.

“Le rinnovabili stanno sostenendo direttamente obiettivi socio-economici più ampi e la creazione di nuovi posti di lavoro è sempre più riconosciuta come una componente centrale della transizione energetica globale”, ha evidenziato il direttore generale di IRENA Adnan Z. Amin.

“Ci attendiamo che il numero dei lavoratori al servizio del settore raggiunga i 24 milioni di unità entro il 2030 - ha aggiunto - superando le perdite di posti nel settore dei carburanti fossili e diventando uno dei maggiori driver dell’economia mondiale”.

Le prime analisi di IRENA del 2012 indicavano poco più di 7 milioni di lavoratori nel settore delle rinnovabili. I mercati più dinamici sotto questo profilo sono la Cina, il Brasile, gli Stati Uniti, l’India, il Giappone e la Germania.
Il fotovoltaico, con 3,1 milioni di addetti, è stato il settore che più ha prodotto lavoro nel 2016, con una crescita del 12% rispetto all’anno precedente. L’energia eolica ha registrato 1,2 milioni di addetti con un incremento del 7 per cento.

Glossario finanziario

Hai dei dubbi su qualche definizione? Consulta il glossario finanziario di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.