Fotovoltaico: F2i compra il solare di RTR

Operazione da 1,3 miliardi di euro



FTA Online News, Milano, 26 Lug 2018 - 18:05

F2i ha sottoscritto con il fondo di private equity britannico Terra Firma un accordo per l’acquisizione di RTR, un colosso del fotovoltaico italiano da 334 MW di capacità installata in 134 siti italiani di generazione. L’amministratore delegato di F2i Renato Ravanelli ha sottolineato che la sua SGR ha raggiunto con questa operazione una scala produttiva che ne fa il terzo maggiore produttore di energia elettrica da fonte solare d’Europa.

Entro la fine dell’anno F2i dovrebbe infatti conferire i nuovi asset in EF Solare Italia, joint venture paritetica con Enel che potrebbe così superare gli 800 MW di capacità installata. Fra l’altro, la stessa F2i nelle ultime settimane ha manifestato un interesse all’acquisizione delle quote di in EF Solare di Enel, che potrebbe concentrarsi sulla realizzazione di nuovi impianti, invece che nell’acquisizione di attività già esistenti.

La nota di Terra Firma sull’operazione riporta di una vendita da 1,3 miliardi di euro in linea con quanto riportato dalla cronaca finanziaria. Sarebbe incluso nell’operazione debito di RTR per 700 milioni di euro. Il fondo britannico aveva acquisito il nucleo di RTR nel 2011 da Terna per circa 641 milioni di euro, ma allora la capacità installata era di soli 144 MW e si era lontani dall’ebitda da oltre 130 milioni di euro del 2017.

Glossario finanziario

Hai dei dubbi su qualche definizione? Consulta il glossario finanziario di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.