Dalla Bei 438 milioni di euro al parco eolico Norther

Sarà il più grande del Belgio



FTA Online News, Milano, 15 Dic 2016 - 18:11

La Banca Europea degli Investimenti ha messo a segno un’importante operazione a supporto dell’energia da fonti rinnovabili nel Vecchio Continente. In Belgio la BEI finanzierà con 438 milioni di euro il parco eolico Norther, che sarà il più grande parco eolico del Paese con 44 turbine e una capacità di circa 352 MW pari al fabbisogno energetico di circa 324 mila famiglie belghe.

Previsto un taglio delle emissioni di anidride carbonica di 593 mila tonnellate l’anno. La realizzazione degli impianti prenderà il via nell’estate del 2019 e dovrebbe creare 2.530 posti di lavoro nella fase di costruzione.

Il costo complessivo del progetto è stimato in 1,1 miliardi di euro.

Il progetto Norther è per il 50% di Elicio NV (la ex Electrawinds) che è una controllata di Nethys SA, società belga attiva nel campo dell’energia, delle telecomunicazioni e delle tecnologie industriali. Eneco controlla in partnership paritetica con Diamond generating Europe Limited, una controllata di Mitsubishi Corporation, il rimanente 50 per cento. Eneco è un colosso delle rinnovabili da 4,28 miliardi di euro di fatturato totale nel 2015.

Glossario finanziario

Hai dei dubbi su qualche definizione? Consulta il glossario finanziario di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.