Italia, il rapporto nazionale sulla finanza sostenibile

Galletti: l’ambiente sia il motore della quarta rivoluzione industriale



FTA Online News, Milano, 23 Feb 2017 - 18:27

Sviluppo ambientale e industriale dell’Italia devono procedere di pari passo e l’”agenda verde” del governo dovrà essere intesa come il motore della quarta rivoluzione industriale. Lo ha dichiarato il Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti nella presentazione del Rapporto del Dialogo nazionale dell’Italia per la finanza sostenibile - Financing the Future.

Il dossier pubblicato dallo stesso Ministero e dall’Unep (la divisione ambiente dell’Onu) cerca di orientare strategicamente il sistema finanziario verso la transizione a un modello a bassa intensità di carbonio, più inclusivo, più sostenibile.

Gruppi di lavoro con esperti del settore privato e delle istituzioni hanno individuato 18 azioni specifiche suddivise tra quattro aree. Il quadro generale ha evidenziato “uno slancio positivo”, ma non ancora un impatto sistematico. Le strategie per il futuro della finanza sostenibile in Italia dovranno articolarsi in un quadro regolamentare favorevole, nella stimolazione dell’innovazione finanziaria in settori che spaziano dai green bond, al mercato immobiliare, alle pmi. Il nuovo rapporto evidenzia anche la necessità di rafforzare l’infrastruttura dei mercati tramite una maggiore trasparenza e una governance più adeguata. Sarà infine necessario promuovere consapevolezza e conoscenze tra investitori e istituzioni finanziarie per favorire la penetrazione dei nuovi modelli.

Glossario finanziario

Hai dei dubbi su qualche definizione? Consulta il glossario finanziario di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.