Green Alliance, il governo UK sostenga le rinnovabili

Ottimi risultati negli ultimi anni, ma si teme un calo degli investimenti



FTA Online News, Milano, 15 Mar 2016 - 18:18

Il think thank britannico Green Alliance ha chiesto al governo del Regno Unito un nuovo impegno in favore delle energie rinnovabili nel budget 2016.

L’organizzazione ha messo in luce il rapido sviluppo di questo settore in Gran Bretagna dove nel secondo trimestre del 2015 l’energia prodotta complessivamente da impianti solari, eolici e a biomasse ha generato il 25% dell’elettricità del Paese superando sia il carbone che il nucleare. Negli ultimi anni gli investimenti sono cresciuti notevolmente portandosi nel 2015 a 9,7 miliardi di sterline e permettendo la creazione di decine di migliaia di posti di lavoro. L’innovazione tecnologica ha poi permesso un taglio dei costi che ha reso l’energia eolica la più conveniente tra le varie opzioni.

Le ultime stime prevedono, però, una contrazione degli investimenti nel Regno Unito in energie rinnovabili e per questo Green Alliance chiede al governo un sostegno al comparto per il prossimo decennio.

Glossario finanziario

Hai dei dubbi su qualche definizione? Consulta il glossario finanziario di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.