Collocati i green bond di Intesa Sanpaolo

Emissione da 500 milioni di euro



FTA Online News, Milano, 26 Giu 2017 - 10:55

Intesa Sanpaolo è stata la prima banca italiana ad emettere dei “green bond”. Il gruppo guidato dall’amministratore delegato Carlo Messina ha infatti collocato obbligazioni da 500 milioni di euro collegate a progetti di sostenibilità ambientale e climatica. Il successo dell’operazione è stato confermato da ordini per circa 2 miliardi di euro.

Prevista adesso la redazione di un “Green Bond Report” annuale sui vari progetti che saranno seguiti per i prossimi cinque anni, fino alla scadenza dei titoli.

Intesa Sanpaolo ribadisce con quest’ultima operazione l’impegno verso l’ambiente che ha portato il gruppo all’inclusione in diversi indici di sostenibilità (per esempio il Dow Jones Sustainability e la “A List” del Carbon Disclosure Project) oltreché nella classifica di Newsweek Green Rankings 2016.
“Secondo la classifica di Corporate Knights - sottolinea una nota - Intesa Sanpaolo si è classificata al 20° posto tra le società più sostenibili al mondo, primo Gruppo italiano”.

Glossario finanziario

Hai dei dubbi su qualche definizione? Consulta il glossario finanziario di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.