Enel colloca il suo primo green bond sul mercato europeo

Emissione da 1.250 milioni di euro



FTA Online News, Milano, 10 Gen 2017 - 18:09

Enel ha collocato con successo il 9 gennaio 2017 sul mercato europeo il suo primo green bond.

Si tratta di un’emissione da 1.250 milioni di euro con rimborso in unica soluzione a scadenza (16 settembre 2024). Previsto il pagamento di una cedola a tasso fisso pari all’1%, pagabile ogni anno in via posticipata nel mese di settembre, a partire dal settembre 2017. Il prezzo di emissione è stato posto al 99,001% con un rendimento effettivo a scadenza pari all'1,137%. L’operazione, rivolta a investitori istituzionali, ha raccolto adesioni per circa 3 miliardi di euro, con una significativa partecipazione dei cosiddetti “Investitori Socialmente Responsabili” (SRI).

I proventi dell’emissione finanzieranno gli “eligible green project” del Gruppo Enel individuati in conformità ai “Green Bond Principles 2016” dell’ICMA (International Capital Market Association). Nella categoria rientrano, ad esempio, lo sviluppo di impianti di generazione da fonti rinnovabili e quello di reti di trasmissione e distribuzione.

Glossario finanziario

Hai dei dubbi su qualche definizione? Consulta il glossario finanziario di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.