Da State Street l'ETF che punta sulla diversità di genere

Uno studio di MSCI ha rilevato performance migliori quando sono presenti manager di sesso femminile



FTA Online News, Milano, 08 Mar 2016 - 18:08

Si chiama SSGA Gender Diversity Index ETF ed è il nuovo ETF che replica le più grandi imprese statunitensi con la maggiore diversità di genere all’interno del consiglio di amministrazione e del management del gruppo. Lo ha lanciato il colosso finanziario State Street in occasione della Festa della Donna 2016 e infatti le contrattazioni a New York sono cominciate proprio l’8 marzo.

Kristi Mitchem, vice presidente esecutivo a capo dell’area client istituzionali Americhe di SSGA (State Street Global Advisors) ha sottolineato che il nuovo fondo rafforza la capacità degli investitori di investire nella diversità di genere.

Uno studio di MSCI citato dalla nota della compagnia ha infatti evidenziato che tra il dicembre del 2009 e l’agosto del 2015 le società con almeno tre membri del board di sesso femminile hanno superato le concorrenti in termini di ritorno sul capitale di oltre il 36 per cento. Ciononostante attualmente le donne coprono appena il 16% dei posti nei vari consigli di amministrazione.

Il nuovo ETF di SSGA ha tratto ispirazione dagli sforzi del California State Teachers’ Retirement System (CalSTRS), fondo pensionistico degli insegnanti californiani, per la promozione della diversità di genere nelle corporation a stelle e strisce e nel loro top management.

Glossario finanziario

Hai dei dubbi su qualche definizione? Consulta il glossario finanziario di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.