ETF: Ossiam aderisce ai principi d’investimento responsabile dell’Onu

Poulin, sinergie tra l’approccio Smart Beta e i criteri ESG



FTA Online News, Milano, 22 Giu 2016 - 15:28

La filiale di Natixis Ossiam, specializzata nel settore degli ETF Smart Beta, ha aderito ai principi di investimento responsabile dell’Onu.
Si tratta di una rete di principi riconosciuti su scala globale da oltre 1.500 investitori di rango, come asset manager, fondi pensione, fondazioni, banche e assicurazioni. Si tratta di sei principi – i cosiddetti PRI – che puntano a incorporare i valori ESG (Ambiente, Sociale, Governance) nei processi di analisi e di decisione degli investimenti. Coloro che li sottoscrivono si impegnano a rispettare attivamente questi principi, a richiedere la trasparenza su questi temi alle società nelle quali investono, a promuovere la loro diffusione e a dichiarare i progressi fatti.

“Crediamo molto nelle sinergie tra un approccio Smart Beta agli investimenti e i criteri ESG – ha affermato Bruno Poulin, amministratore delegato di Ossiam - la crescente attenzione degli investitori verso questi due ‘nuovi mondi’ potrebbe portare a ulteriori innovazioni nel campo delle soluzioni di investimento. Sin dalla fondazione in Ossiam abbiamo seguito un approccio responsabile nelle strategie d'investimento e nei fondi che sviluppiamo, così come nelle interazioni con gli investitori e con i nostri partner, e nelle nostre prospettive sul futuro degli smart beta e degli ETF. Formalizziamo quindi con piacere il nostro allineamento con questi valori divenendo parte dei Principles for Responsible Investment”.

Glossario finanziario

Hai dei dubbi su qualche definizione? Consulta il glossario finanziario di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.