Endesa realizza la più grande batteria elettrica della Spagna

Alla controllata di Enel il contratto per il sistema di stoccaggio di EPS



FTA Online News, Milano, 15 Set 2017 - 17:34

La controllata spagnola di Enel Endesa ha ottenuto da Electro Power Systems (EPS) l’incarico di realizzare un sistema di stoccaggio dell’energia elettrica agli ioni di litio 20 MW/11,7 MWh.

Il progetto dovrebbe diventare operativo nel giugno del 2018 e consiste in un sistema di batterie elettriche posto al servizio della centrale termoelettrica di Carboneras ad Almeria, in Andalusia.
La società guidata da José Bogas Galvez prevede di investire nell’iniziativa più di 11,5 milioni di euro, che finanzieranno anche banco batterie, inverter, trasformatori step up e due trasformatori secondari forniti da ABB. Il nuovo sistema dovrebbe consentire all’impianto di Carboneras una migliore risposta alle fluttuazioni di carico nel sistema elettrico da collegare anche all’intermittenza generata dalla diffusione della generazione da fonti rinnovabili.

Endesa sta investendo circa 240 milioni di euro nell’efficientamento di impianti e nella riduzione del loro impatto ambientale tramite il taglio delle emissioni di ossidi di azoto e di anidride solforosa.

Glossario finanziario

Hai dei dubbi su qualche definizione? Consulta il glossario finanziario di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.