Rinnovabili, Enel punta di nuovo sul Brasile

Investiti 190 milioni di dollari nel parco eolico di Cristalandia



FTA Online News, Milano, 25 Lug 2017 - 17:48

Enel ha avviato il nuovo parco eolico di Cristalandia da 90 MW di capacità installata in Brasile. Si tratta di impianti situati nello stato di Bahia, nel nord-est del Paese. Enel Green Power Brasil Participações ("EGPB"), controllata brasiliana di Enel per le rinnovabili, si è aggiudicata il contratto per la realizzazione delle centrali nell’aprile del 2015 e ha investito nel progetto circa 190 milioni di dollari.

Cristalandia ha il supporto di un accordo ventennale di fornitura con diverse aziende elettriche brasiliane e può generare 350 GWh l’anno sopperendo al fabbisogno energetico di oltre 170 mila famiglie brasiliane e scongiurando l’emissione di 118 mila tonnellate di anidride carbonica.

“A Bahia, dove si trova il parco eolico di Cristalândia, gestiamo ben 1,3 GW di capacità rinnovabile in esercizio e in costruzione”, ha spiegato Carlo Zorzoli, Country manager di Enel nel Paese. “In tutto il Brasile - ha aggiunto - ci stiamo impegnando per sostenere l’economia nel modo più responsabile, contribuendo alla diversificazione del mix energetico da rinnovabili e realizzando iniziative per la sostenibilità con l’obiettivo di creare valore condiviso per le comunità locali”.

Glossario finanziario

Hai dei dubbi su qualche definizione? Consulta il glossario finanziario di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.