Enel, accordo cinese per la mobilità elettrica globale

Con il gruppo BYD lo sviluppo mondiale di progetti anche per l’energy storage



FTA Online News, Milano, 29 Giu 2016 - 16:56

A Shenzen il 28 giugno c’erano Ernesto Ciorra, direttore Divisione Innovazione e Sostenibilità di Enel, e Chuanfu Wang, Fondatore e Presidente di BYD, a firmare un accordo quadro globale per lo sviluppo congiunto di soluzioni per la mobilità elettrica e l’energy storage. Si tratta di un’intesa che prevede già applicazioni nel campo dei bus elettrici, ma anche negli altri servizi di trasporto, nei settori residenziale, commerciale e industriale.

Il fulcro dei nuovi progetti sono le batterie al litio fosfato di ferro che permettono, grazie all’impiego del ferro, una maggiore sicurezza, stabilità e durata delle batterie.

Le due case metteranno insieme le proprie tecnologie per fornire nuove soluzioni al mercato che potranno offrire soluzioni chiavi in mano composte sia dai bus elettrici di BYD che dalle stazioni di ricarica di Enel.

Glossario finanziario

Hai dei dubbi su qualche definizione? Consulta il glossario finanziario di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.