Emissioni di metano, nuovi impegni da otto big dell’energia

Nel gruppo anche Eni, Shell e Total



FTA Online News, Milano, 27 Nov 2017 - 17:46

Le compagnie petrolifere Eni, ExxonMobil, Repsol, Shell, Statoil, BP, Total e Wintershall si sono impegnate a ridurre le emissioni di metano provenienti dalle loro attività nel settore del gas naturale. Queste società intendono anche promuovere una politica di contrasto a questo genere di emissioni lungo tutto la catena di valore del gas, dalla produzione al consumatore finale.

L’impegno delle compagnie riunite nella Climate and Clean Air Coalition (CCAC) si è concretizzato anche nella firma di un set di principi guida per l’industria. Gli obiettivi comprendono la riduzione delle emissioni di metano, un forte miglioramento delle performance della catena di valore, il perfezionamento dei dati sulle stesse emissioni, politiche e regole più solide per il settore e un generale aumento della trasparenza.

Si tratta di linee guida elaborate con Environmental Defense Fund, International Energy Agency (IEA), International Gas Union, Oil and Gas Climate Initiative Climate Investments, Rocky Mountain Institute, Sustainable Gas Institute, Energy and Resources Institute e United Nations Environment.

Glossario finanziario

Hai dei dubbi su qualche definizione? Consulta il glossario finanziario di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.