Arcadis: la città più sostenibile del mondo è Zurigo

L’Europa brilla nella classifica e la Germania vanta tre posti nella top ten



22 Set 2016 - 16:55

Il colosso della consulenza, dell’ingegneria e della progettazione Arcadis ha aggiornato la propria lista delle città più sostenibili del mondo. Al primo posto nella classifica spunta Zurigo, seguita da Singapore quindi da Stoccolma, Vienna, Londra e Francoforte.
L’Europa la fa da padrona e anche Roma riesce a ricavarsi un 22° posto (Milano è al 42°), mentre la Germania riesce a ritagliarsi ben tre posizioni nella top ten (Francoforte, Amburgo e Monaco).

La classifica di Arcadis si basa su tre pilastri di sostenibilità.
Il primo misura le performance sociali dell’ambiente urbano, basandosi sulla qualità della vita con indicatori che spaziano dalla cultura, ai gap di reddito, passando per i tassi di criminalità, l’attesa di vita e il suo costo.
Il secondo pilastro è invece quello del rapporto con l’ambiente e comprende indicatori come il consumo di energia, la quota di essa che proviene da fonti rinnovabili o le emissioni di gas serra e l’inquinamento.
Il terzo pilastro infine è quello più economico e cattura il pil pro-capite cittadino, i livelli di turismo, le performance delle infrastrutture, l’interconnessione economica globale e i tassi di impiego.

Arcadis è un colosso globale con sede ad Amsterdam e oltre 3,4 miliardi di euro di ricavi. I circa 27 mila dipendenti del gruppo operano in più di 70 Paesi.

Glossario finanziario

Hai dei dubbi su qualche definizione? Consulta il glossario finanziario di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.