AkzoNobel evita 32 milioni di tonnellate di CO2

Le vernici della società olandese contrastano il fouling nelle navi



FTA Online News, Milano, 21 Mar 2017 - 18:25

AkzoNobel ha calcolato che le vernici della serie Intersleek (di sua produzione) impiegate nei rivestimenti degli scafi navali e prodotte senza biocidi hanno permesso, nei 21 anni trascorsi dall’immissione sul mercato, il risparmio di carburante per circa 3 miliardi di dollari evitando l’emissione di 32 milioni di tonnellate di anidride carbonica nell’atmosfera.

La compagnia olandese guidata dall’amministratore delegato Ton Buchner ha stimato in oltre 5.500 le navi che hanno adottato questa sua gamma di prodotti e in 10 milioni di tonnellate di carburante il risparmio che questi avrebbero consentito (circa 300 dollari a tonnellata i costi del carburante).

AkzoNobel ha calcolato che con questa quantità di combustibile un’auto avrebbe potuto percorrere 123 miliardi di chilometri, ossia più di 400 volte il percorso di andata e ritorno dalla Terra al Sole. I risparmi di carburante per questa tecnologia basata su rivestimenti di fluoropolimeri sono stati calcolati in passato da una ricerca condotta dal professor James Corbett nel 9% di media. Si tratta di vernici che ostacolano le incrostazioni (il cosiddetto fouling) rendendo più efficiente la navigazione.

Glossario finanziario

Hai dei dubbi su qualche definizione? Consulta il glossario finanziario di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.