La strategia consiste nella vendita di una opzione call senza possedere il titolo sottostante. L'investitore ottiene un profitto se il valore dell'azione sottostante si deprezza o rimane invariato.
Un investitore che sottoscrive un'opzione call senza detenere un sottostante, sta speculando su una situazione ribassista con previsioni di breve termine sulle azioni.
Se si arriva a scadenza senza che l’opzione sia stata assegnata, il sottoscrittore  conserva l’intero premio ricevuto inizialmente, e tutti gli obblighi sottostanti la posizione short decadono.
 
shortcall1
 
I grafici riportati, che hanno solamente una finalità esemplificativa, si riferiscono all’acquisto di una opzione put con strike price pari a €60, con temporanea vendita di un’opzione call al prezzo strike di €60.
]]>
L'investitore che detiene una posizione corta su opzione call intende ottenere un profitto derivante dall'incasso del premio dell'opzione.
]]>
call.]]>
shortcall2
]]>
La ipotesi migliore è che si arrivi a scadenza con il prezzo dell'azione minore del prezzo strike. In questo caso l’opzione scadrebbe senza valore e il guadagno dell’investitore sarebbe il premio ricevuto per la vendita della call.
]]>
A scadenza il punto di pareggio della strategia - ovvero il prezzo del sottostante al quale gli utili eguagliano le perdite - è dato dalla somma tra il prezzo di esercizio e il premio incassato dalla vendita della opzione call.
 
Breakeven  = Strike  +  Premio
]]>
A parità di altre condizioni, il trascorrere del tempo ha un impatto molto positivo sul valore di questa strategia. Minore infatti è il periodo che manca alla scadenza dell'opzione, più bassa è la probabilità che il prezzo del sottostante cresca in modo rilevante.

shortcall3
]]>
Specularmente, il decremento della volatilità implicita aumenta il valore della strategia in oggetto.
 
shortcall4]]>
appl

Come si può vedere, la strategia fissa un limite massimo alla guadagno (max 553 €, pari al premio ricevuto per la vendita della call), la perdita massima invece è illimitata.

]]>
Disclaimer Option Pricer t Glossario Sommario strategie Sommario Perchè utilizzare le opzioni Cosa sono le opzioni Il sottostante Stile delle opzioni; Il premio dell'opzione Opzioni ATM, ITM e OTM Opzione Call Opzione Put Scadenza La facoltà di esercizio ed il valore di un'opzione Le dimensioni del contratto Fattori che influenzano il prezzo - fattori quantificabili Prezzo del sottostante - strike - volatilità Vita residua - tasso d'interesse - dividendi Fattori non quantificabili Opzioni più in dettaglio - i margini di garanzia Il Delta Il Gamma Il Theta Il Vega Il rho Short Straddle Long Straddle Synthetic Long Put Short Put Short Call Long Call Long Put Long Iron Butterfly Protective Put Long Stock Short Stock Synthetic Long Stock Future Synthetic Short Stock Future Covered Put Covered Call Collar Bull Long Call Spread Bear Short Call Spread Bear Long Put Spread Bull Short Put Spread Long Strangle Short Strangle Long call calendar spread Long Put Calendar Spread Long Call Butterfly Short Call Butterfly Long Put Butterfly Short Put Butterfly long put Strategie c