La Milanesiana 2019

Quest’anno Borsa Italiana è partner della ventesima edizione de La Milanesiana ed ospita l’inaugurazione aprendo le porte di Palazzo Mezzanotte lunedì 10 giugno e martedì 11 giugno. Il tema di questa ventesima edizione, che durerà dal 10 giugno al 23 luglio, è “La Speranza”.

La Milanesiana, è un “laboratorio di eccellenza” di saperi, arti e discipline diverse, un’esperienza unica nel panorama culturale internazionale che ha in programma 65 appuntamenti, con 210 ospiti internazionali provenienti da 15 Paesi e 12 mostre. Un anniversario felice per la rassegna, ma anche per tutta la comunità che risponde sempre con grande entusiasmo agli stimoli di crescita culturale e civile. La Milanesiana si arricchisce inoltre di una voce, l’Economia, con appuntamenti a Milano presso il prestigioso Palazzo Mezzanotte, sede di Borsa Italiana.

Borsa Italiana condivide questo entusiasmo: la missione è quella di promuovere lo sviluppo delle imprese italiane. Storie di imprenditorialità, creatività e intuito. Storie che Borsa vuole valorizzare anche attraverso il proprio impegno per il patrimonio artistico e culturale del nostro Paese, insieme frutto e fonte di ispirazione per la creatività italiana. Un impegno molto affine a quello per sostenere lo sviluppo delle nostre imprese e che ha moltiplicato le occasioni di dialogo con la comunità finanziaria e cittadina. Un dialogo che ci ha portati a questa inedita, entusiasmante occasione di collaborazione con La Milanesiana.

Lunedì 10 giugno alle ore 19.45 ospiteremo l’inaugurazione delle tre mostre dal titolo “Immagini del Tempo”, tra cui l’opera “Cronografia di un Corpo” di Giuseppe Bergomi, la storia di Borsa con l’esposizione di certificati azionari e l’esposizione presso BIG – Borsa Italiana Gallery delle opere “Ritratto di Ludovico Grazioli” di Lorenzo Lotto e “Allegoria del tempo” Guido Cagnacci, due quadri dalla collezione Cavallini Sgarbi. Seguirà nel parterre dalle ore 21 l’evento “Ricchezza, povertà e speranza” che aprirà con i saluti istituzionali, tra cui Raffaele Jerusalmi, AD Borsa Italiana, e una lectio magistralis di Mario Monti  su “Democrazie nazionali e integrazione internazionale”; la serata si concluderà con un concerto di Alice.

Martedì 11 giugno alle ore 21.00, dopo i consueti saluti istituzionali, con la moderazione di Luciano Fontana, interverranno la scrittrice ed editor Teresa Cremisi, l’attrice e scrittrice Laura Morante, Gao Xingjian, premio Nobel per la Letteratura 2000, Hoda Barakat, scrittrice e giornalista libanese, ed in chiusura un concerto di Peppe Servillo.

Maggiori informazioni sull’evento - programma de La Milanesiana

lamilanesiana1


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.