Notizie Teleborsa

Rosso per la Borsa di Milano e gli altri mercati europei

News Image (Teleborsa) - Piazza Affari chiude negativa assieme agli altri principali listini europei, mentre prosegue negativa Wall Street, che sconta le attese dio un nuovo rialzo dei tassi da parte della Fed. Una aspettativa rinvigorita dagli ultimi dati macro USA che confermano la resilienza dell'economia a stelle e strisce.

L'Euro / Dollaro USA è sostanzialmente stabile e si ferma su 0,9988. Giornata da dimenticare per l'oro, che scambia a 1.664,2 dollari l'oncia, ritracciando dell'1,82%. Profondo rosso per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), che continua gli scambi a 85,17 dollari per barile, in netto calo del 3,74%.

Avanza di poco lo spread, che si porta a +230 punti base, evidenziando un aumento di 3 punti base, con il rendimento del BTP a 10 anni pari al 4,03%.

Tra le principali Borse europee sottotono Francoforte che mostra una limatura dello 0,55%, ferma Londra, che segna un quasi nulla di fatto, e sotto pressione Parigi, che accusa un calo dell'1,04%.

Il listino milanese archivia la seduta poco sotto la parità, con il FTSE MIB che lima lo 0,21%; sulla stessa linea, in lieve calo il FTSE Italia All-Share, che archivia la giornata sotto la parità a 24.307 punti.

In ribasso il FTSE Italia Mid Cap (-0,77%); con analoga direzione, in rosso il FTSE Italia Star (-0,91%).

A Piazza Affari risulta che il controvalore degli scambi nella seduta odierna è stato pari a 1,96 miliardi di euro, con un incremento di ben 214,5 milioni di euro, pari al 12,31% rispetto ai precedenti 1,74 miliardi; mentre i volumi scambiati sono passati da 0,48 miliardi di azioni della seduta precedente agli odierni 0,58 miliardi di azioni.

Su 423 titoli trattati in Borsa di Milano, 177 hanno terminato la seduta con una flessione, mentre i rialzi sono stati 110. Invariate le rimanenti 136 azioni.

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, incandescente Inwit, che vanta un incisivo incremento del 4,56%.

Si muove in territorio positivo Banco BPM, mostrando un incremento dell'1,85%.

Giornata moderatamente positiva per Nexi, che sale di un frazionale +1,45%.

Seduta senza slancio per Exor, che riflette un moderato aumento dell'1,21%.

I più forti ribassi, invece, si sono verificati su Campari, che ha archiviato la seduta a -3,77%.

Scivola Banca Mediolanum, con un netto svantaggio del 3,75%.

In rosso Saipem, che evidenzia un deciso ribasso del 3,07%.

Spicca la prestazione negativa di Telecom Italia, che scende del 2,74%.

In cima alla classifica dei titoli a media capitalizzazione di Milano, Banca MPS (+2,80%), Banca Popolare di Sondrio (+2,79%), Caltagirone SpA (+1,88%) e Bff Bank (+1,61%).

Le peggiori performance, invece, si sono registrate su Datalogic, che ha chiuso a -4,69%.

Scende Saras, con un ribasso del 4,43%.

Crolla Danieli, con una flessione del 4,11%.

Vendite a piene mani su Antares Vision, che soffre un decremento del 4,05%.

(Teleborsa) 15-09-2022 18:02

Titoli citati nella notizia
Nome Prezzo Ultimo Contratto Var % Ora Min oggi Max oggi Apertura
CALTAGIRONE 3,09 +3,00 17.24.10 3,00 3,14 3,05
SAIPEM 0,7242 -1,31 17.26.00 0,7108 0,739 0,727
NEXI 8,60 -2,32 17.26.12 8,402 8,832 8,726
BCA POP SONDRIO 3,278 -0,73 17.24.02 3,274 3,356 3,344
DANIELI & C 17,92 -0,99 17.26.18 17,70 18,28 17,76
BANCA MEDIOLANUM 6,616 -1,08 17.26.05 6,58 6,76 6,636
BFF BANK 6,86 -2,00 17.23.46 6,85 7,065 6,975
INWIT 8,562 -2,97 17.25.44 8,554 8,862 8,818
SARAS 1,002 -1,18 17.25.17 0,9944 1,018 1,01
BANCO BPM 2,665 +0,57 17.25.58 2,637 2,70 2,644
DATALOGIC 6,83 -2,50 17.26.11 6,775 7,02 7,02
TELECOM ITALIA 0,1874 -0,53 17.26.01 0,1847 0,193 0,1871
ANTARES VISION 7,05 -0,84 17.25.25 7,03 7,17 7,06


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.