Notizie Teleborsa

Punta al rialzo la performance dei mercati europei

News Image (Teleborsa) - Acquisti sui listini azionari europei, con il FTSE MIB che mette a segno la stessa performance positiva del Vecchio Continente. Nel frattempo resta senza direzione negli USA l'S&P-500.

L'Euro / Dollaro USA continua la seduta sui livelli della vigilia, riportando una variazione pari a -0,08%. L'Oro continua la seduta poco sotto la parità, con un calo dello 0,53%. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil) continua gli scambi, con un aumento dello 0,93%, a 79,18 dollari per barile.

Migliora lo spread (differenziale tra il rendimento del BTP e quello del Bund tedesco), scendendo a +149 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona al 3,90%.

Nello scenario borsistico europeo piccolo passo in avanti per Francoforte, che mostra un progresso dello 0,30%, piatta Londra, che tiene la parità, e composta Parigi, che cresce di un modesto +0,49%.

Piazza Affari continua la seduta con un guadagno frazionale sul FTSE MIB dello 0,46%; sulla stessa linea, il FTSE Italia All-Share avanza in maniera frazionale, arrivando a 34.997 punti.

Guadagni frazionali per il FTSE Italia Mid Cap (+0,37%); come pure, in moderato rialzo il FTSE Italia Star (+0,22%).

Tra le migliori Blue Chip di Piazza Affari, denaro su Banca Popolare di Sondrio, che registra un rialzo del 2,38%.

Bilancio decisamente positivo per Unipol, che vanta un progresso del 2,13%.

Buona performance per BPER, che cresce dell'1,58%.

Sostenuta Unicredit, con un discreto guadagno dell'1,57%.

I più forti ribassi, invece, si verificano su ERG, che continua la seduta con -4,19%.

Soffre DiaSorin, che evidenzia una perdita dell'1,69%.

Discesa modesta per Inwit, che cede un piccolo -1,48%.

Pensosa Campari, con un calo frazionale dell'1,41%.

Al Top tra le azioni italiane a media capitalizzazione, MutuiOnline (+2,92%), MFE B (+2,71%), De' Longhi (+2,26%) e MFE A (+2,18%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Carel Industries, che continua la seduta con -2,88%.

Preda dei venditori Philogen, con un decremento dell'1,98%.

Si concentrano le vendite su GVS, che soffre un calo dell'1,79%.

Vendite su The Italian Sea Group, che registra un ribasso dell'1,65%.



(Teleborsa) 17-06-2024 16:00

Titoli citati nella notizia
Nome Prezzo Ultimo Contratto Var % Ora Min oggi Max oggi Apertura
Mfe A 3,422 -3,33 17.35.24 3,384 3,564 3,56
Campari 8,67 +1,17 17.35.08 8,526 8,736 8,572
Unipol 9,74 -0,41 17.35.00 9,64 9,835 9,82
Bper Banca 5,176 -0,46 17.39.42 5,158 5,222 5,20
Bca Pop Sondrio 7,01 -0,57 17.35.04 7,01 7,09 7,09
Unicredit 37,115 +1,31 17.38.06 36,595 37,115 36,685
Gvs 6,77 +0,30 17.35.09 6,73 6,79 6,75
Carel Industries 17,82 +0,56 17.35.17 17,22 17,90 17,90
Diasorin 101,15 +0,55 17.35.14 99,52 101,85 100,70
Philogen 20,50 -0,97 17.35.26 20,40 20,60 20,60
Moltiply Group 38,50 +2,67 17.35.27 37,30 38,55 38,00
Mfe B 4,59 -3,49 17.35.26 4,538 4,75 4,746
Inwit 10,26 +1,18 17.35.23 10,26 10,39 10,30
The Italian Sea Group 9,22 +1,77 17.35.23 8,98 9,22 9,15
Erg 24,34 +0,50 17.35.27 24,18 24,52 24,34
De'Longhi 32,76 +0,49 17.35.10 32,12 32,84 32,66


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.