Notizie Teleborsa

Prevalgono le vendite a Milano, in linea con l'andamento dei mercati europei

News Image (Teleborsa) - Giornata negativa per Piazza Affari, che chiude le contrattazioni in ribasso, assieme agli altri Eurolistini. Intanto il mercato USA mostra un andamento negativo.

L'Euro / Dollaro USA mostra un timido guadagno, con un progresso dello 0,42%. Prevale la cautela sull'oro, che continua la seduta con un leggero calo dello 0,36%. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil) mostra un timido guadagno e segna un +0,57%.

Sale lo spread, attestandosi a +111 punti base, con un incremento di 4 punti base, con il rendimento del BTP decennale pari allo 0,76%.

Tra gli indici di Eurolandia seduta drammatica per Francoforte, che crolla dell'1,73%, sensibili perdite per Londra, in calo dell'1,68%, e in apnea Parigi, che arretra del 2,01%.

Sessione da dimenticare per la Borsa italiana, con il FTSE MIB che lascia sul terreno il 2,55%; sulla stessa linea, e' stato venduto parecchio il FTSE Italia All-Share, che ha archiviato la seduta a 27.069 punti.

Pessimo il FTSE Italia Mid Cap (-2,23%); come pure, in forte calo il FTSE Italia Star (-2,11%).

Il controvalore degli scambi nella seduta odierna a Piazza Affari è stato pari a 2,59 miliardi di euro, con un incremento di ben 490,6 milioni di euro, pari al 23,35%, rispetto ai precedenti 2,1 miliardi; mentre i volumi scambiati sono passati da 0,68 miliardi di azioni della seduta precedente agli odierni 0,78 miliardi.

Su 447 titoli scambiati sulla borsa di Milano, 375 azioni hanno chiuso in territorio negativo, mentre 48 azioni hanno portato a casa un rialzo. Invariate le altre 24 azioni del listino milanese.

Affondano o perdono terreno tutte le Blue Chip di Milano.

Le più forti vendite si sono abbattute su Exor, che ha terminato le contrattazioni a -4,16%.

Tonfo di Telecom Italia, che mostra una caduta del 4,00%.

Lettera su Nexi, che registra un importante calo del 3,89%.

Affonda A2A, con un ribasso del 3,89%.

Profondo rosso per tutti i titoli del FTSE MidCap.

Le più forti vendite si sono abbattute su Tod's, che ha terminato le contrattazioni a -5,66%.

Crolla Autogrill, con una flessione del 5,55%.

Vendite a piene mani su Brunello Cucinelli, che soffre un decremento del 5,33%.

Pessima performance per Maire Tecnimont, che registra un ribasso del 4,75%.

Tra le grandezze macroeconomiche più importanti:

Giovedì 08/07/2021
01:50 Giappone: Partite correnti (atteso 1.820 Mld ¥; preced. 1.322 Mld ¥)
08:00 Germania: Bilancia commerciale (atteso 15,4 Mld Euro; preced. 15,9 Mld Euro)
14:30 USA: Richieste sussidi disoccupazione, settimanale (atteso 350K unità; preced. 371K unità)
17:00 USA: Scorte petrolio, settimanale (atteso -4,03 Mln barili; preced. -6,72 Mln barili)

Venerdì 09/07/2021
03:30 Cina: Prezzi consumo, annuale (atteso 1,4%; preced. 1,3%)
03:30 Cina: Prezzi produzione, annuale (atteso 8,8%; preced. 9%)
08:00 Regno Unito: Produzione industriale, annuale (atteso 21,6%; preced. 27,5%).

(Teleborsa) 08-07-2021 05:52

Titoli citati nella notizia
Nome Prezzo Ultimo Contratto Var % Ora Min oggi Max oggi Apertura
A2a 1,7905 -1,38 17.35.13 1,782 1,815 1,798
Brunello Cucinelli 52,30 +0,38 17.35.40 51,55 52,30 51,85
Nexi 18,08 -4,11 17.35.57 17,93 18,685 18,61
Maire Tecnimont 3,12 +1,23 17.35.14 3,074 3,176 3,098
Telecom Italia 0,3709 +0,03 17.36.31 0,3697 0,3743 0,37
Tod'S 52,95 +0,76 17.35.07 52,05 53,25 52,05
Autogrill 5,92 -2,76 17.36.34 5,846 6,12 6,05


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.