Notizie Teleborsa

Mercati in stand-by. Tonica Piazza Affari

News Image (Teleborsa) - Giornata all'insegna della cautela per i listini azionari europei. Ottima invece la performance di Piazza Affari, che prende un largo vantaggio rispetto al resto d'Europa. Nel frattempo, a Wall Street si rileva un andamento negativo per l'S&P-500.

Lieve aumento per l'Euro / Dollaro USA, che mostra un rialzo dello 0,30%. Lieve calo dell'oro, che scende a 1.752,6 dollari l'oncia. Sessione euforica per il greggio, con il petrolio (Light Sweet Crude Oil) che mostra un balzo del 2,64%.

Piccolo passo verso l'alto dello spread, che raggiunge quota +106 punti base, mostrando un aumento di 2 punti base, con il rendimento del BTP a 10 anni pari allo 0,84%.

Tra i mercati del Vecchio Continente senza spunti Francoforte, che non evidenzia significative variazioni sui prezzi, piccoli passi in avanti per Londra, che segna un incremento marginale dello 0,60%, e giornata moderatamente positiva per Parigi, che sale di un frazionale +0,31%.

Lieve aumento per la Borsa di Milano, che mostra sul FTSE MIB un rialzo dello 0,38%; sulla stessa linea, piccolo scatto in avanti per il FTSE Italia All-Share, che arriva a 28.231 punti.

Sui livelli della vigilia il FTSE Italia Mid Cap (-0,15%); in frazionale calo il FTSE Italia Star (-0,42%).

Tra i best performers di Milano, in evidenza Tenaris (+3,44%), Saipem (+3,30%), CNH Industrial (+2,56%) e ENI (+2,28%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su STMicroelectronics, che continua la seduta con -2,37%.

Sotto pressione Prysmian, che accusa un calo dell'1,59%.

Scivola Interpump, con un netto svantaggio dell'1,53%.

In rosso DiaSorin, che evidenzia un deciso ribasso dell'1,34%.

Al Top tra le azioni italiane a media capitalizzazione, Falck Renewables (+2,97%), GVS (+2,12%), Cementir Holding (+2,03%) e Rai Way (+1,53%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Bff Bank, che continua la seduta con -3,09%.

Sessione nera per Banca Ifis, che lascia sul tappeto una perdita del 2,79%.

Spicca la prestazione negativa di Saras, che scende dell'1,77%.

Garofalo Health Care scende dell'1,68%.

Tra le grandezze macroeconomiche più importanti:

Lunedì 04/10/2021
16:00 USA: Ordini industria, mensile (atteso 1%; preced. 0,4%)

Martedì 05/10/2021
08:45 Francia: Produzione industriale, mensile (atteso 0,4%; preced. 0,3%)
10:00 Unione Europea: PMI composito (atteso 56,1 punti; preced. 59 punti)
10:00 Unione Europea: PMI servizi (atteso 56,3 punti; preced. 59 punti)
11:00 Unione Europea: Prezzi produzione, mensile (atteso 1,3%; preced. 2,3%)
11:00 Unione Europea: Prezzi produzione, annuale (atteso 13,5%; preced. 12,1%)
14:30 USA: Bilancia commerciale (atteso -70,5 Mld $; preced. -70,1 Mld $).

(Teleborsa) 04-10-2021 16:00

Titoli citati nella notizia
Nome Prezzo Ultimo Contratto Var % Ora Min oggi Max oggi Apertura
Gvs 11,55 -0,43 17.35.53 11,48 11,63 11,63
Interpump Group 61,10 +1,08 17.35.08 60,75 61,75 60,90
Eni 12,078 -0,46 17.41.54 12,052 12,218 12,138
Diasorin 188,90 -0,34 17.35.21 188,35 191,25 189,55
Prysmian 32,22 +0,53 17.38.59 32,10 32,45 32,20
Bff Bank 7,82 +0,39 17.35.50 7,75 7,92 7,775
Saras 0,6972 -6,16 17.39.03 0,697 0,748 0,743
Saipem 2,23 +0,72 17.35.17 2,21 2,244 2,225
Falck Renewables 8,695 +0,06 17.35.37 8,68 8,70 8,69
Rai Way 5,49 -0,54 17.35.22 5,46 5,58 5,56
Garofalo Health Care 5,84 +0,34 17.35.35 5,76 5,84 5,80
Banca Ifis 15,78 -1,62 17.39.16 15,68 16,07 16,07


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.