Notizie Teleborsa

Mercati europei positivi e rassegnati a maxi rialzo tassi BCE

News Image (Teleborsa) - Si muovono in territorio positivo i principali mercati di Eurolandia e Piazza Affari, che sembrano aver ormai digerito il maxi rialzo dei tassi di 675 punti base che sarà annunciato oggi dalla BCE. Fra i temi "caldi" anche il gas in attesa del vertice europeo sull'energia i cui contenuto sono stati in parte anticipati ieri dalla Presidente von der Leyen.

Prevale la cautela sull'Euro / Dollaro USA, che continua la seduta con un leggero calo dello 0,23%. L'Oro è sostanzialmente stabile su 1.718,1 dollari l'oncia. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil), in aumento (+0,56%), raggiunge 82,4 dollari per barile.

Sulla parità lo spread, che rimane a quota +229 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona al 3,85%.

Tra le principali Borse europee performance modesta per Francoforte, che mostra un moderato rialzo dello 0,22%, resistente Londra, che segna un piccolo aumento dello 0,43%, e Parigi avanza dello 0,32%.

Lieve aumento per la Borsa Milanese, con il FTSE MIB che sale dello 0,32% a 21.558 punti, proseguendo la serie positiva iniziata martedì scorso; sulla stessa linea, piccolo scatto in avanti per il FTSE Italia All-Share, che arriva a 23.499 punti.

Pressoché invariato il FTSE Italia Mid Cap (-0,05%); come pure, sui livelli della vigilia il FTSE Italia Star (0%).

Tra le migliori Blue Chip di Piazza Affari, buona performance per Leonardo, che cresce dell'1,50%.

Si muove in modesto rialzo Banco BPM, evidenziando un incremento dell'1,33%.

Bilancio positivo per Hera, che vanta un progresso dell'1,21%.

Sostanzialmente tonico Generali Assicurazioni, che registra una plusvalenza dell'1,06%.

I più forti ribassi, invece, si verificano su Exor, che continua la seduta con -1,28%.

Sottotono Iveco che mostra una limatura dell'1,09%.

Deludente Telecom Italia, che si adagia poco sotto i livelli della vigilia.

Fiacca Moncler, che mostra un piccolo decremento dello 0,89%.

Al Top tra le azioni italiane a media capitalizzazione, Carel Industries (+1,97%), Acea (+1,05%), Mondadori (+0,98%) e doValue (+0,88%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Antares Vision, che continua la seduta con -4,81%.

Seduta negativa per Juventus, che mostra una perdita del 3,52%.

Sotto pressione GVS, che accusa un calo del 2,10%.

Scivola Pharmanutra, con un netto svantaggio dell'1,69%.



(Teleborsa) 08-09-2022 09:30

Titoli citati nella notizia
Nome Prezzo Ultimo Contratto Var % Ora Min oggi Max oggi Apertura
MONDADORI EDITORE 1,628 +1,24 11.54.36 1,616 1,634 1,618
PHARMANUTRA 65,20 +0,46 11.54.57 64,90 65,80 64,90
DOVALUE 5,45 +0,55 11.35.37 5,44 5,62 5,62
LEONARDO 7,468 +3,55 11.55.42 7,20 7,48 7,20
JUVENTUS FOOTBALL CLUB 0,297 +1,92 11.52.48 0,2936 0,2972 0,2936
GVS 6,09 +1,75 11.54.57 5,89 6,095 5,98
CAREL INDUSTRIES 19,74 -0,50 11.55.29 19,72 19,82 19,82
MONCLER 45,15 -1,03 11.53.47 44,76 45,26 45,11
BANCO BPM 2,685 +1,32 11.55.21 2,637 2,70 2,644
HERA 2,131 +2,45 11.55.14 2,036 2,135 2,06
ACEA 11,20 +0,99 11.55.45 11,07 11,22 11,17
TELECOM ITALIA 0,192 +1,91 11.53.42 0,1871 0,193 0,1871
ANTARES VISION 7,06 -0,70 11.35.21 7,03 7,10 7,06
GENERALI ASS 13,925 +0,32 11.55.43 13,795 13,99 13,835


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.