Notizie Teleborsa

Mercati asiatici misti, in rosso Tokyo e i listini cinesi

News Image (Teleborsa) - Giornata "no" per la Borsa di Tokyo, in flessione dello 0,96% sul Nikkei 225; sulla stessa linea, profondo rosso per Shenzhen, in netto calo dell'1,71%, così come per Shanghai, che perde l'1,16%. Gli investitori si trovano a digerire l'impennata dell'inflazione negli Stati Uniti e l'aumento dei casi di coronavirus a livello globale, a causa del dilagare della variante Omicron. La giornata odierna è priva di dati macroeconomici significativi per l'area asiatica.

Pressoché invariato Hong Kong (-0,12%); poco sotto la parità Seul (-0,38%). Sui livelli della vigilia Mumbai (+0,12%); leggermente positivo Sydney (+0,45%).

Sul fronte societario, la taiwanese TSMC ha registrato una trimestrale sopra le attese, mentre Genting Hong Kong ha dichiarato che "non vi è alcuna garanzia che il gruppo sarà in grado di adempiere ai propri obblighi finanziari. Lo sviluppatore immobiliare cinese Sunac ha dichiarato che prevede di vendere 452 milioni di nuove azioni all'azionista di controllo Sunac International Investment Holdings.

Sostanzialmente invariata la seduta per l'Euro contro la valuta nipponica, che scambia sui valori della vigilia. La giornata del 12 gennaio si presenta piatta per l'Euro nei confronti della divisa cinese, che mostra un esiguo +0,07%. Giornata fiacca per l'Euro contro il Dollaro hongkonghese, che passa di mano con un trascurabile -0,02%.

Il rendimento dell'obbligazione decennale giapponese scambia 0,13%, mentre il rendimento per il titolo di Stato decennale cinese è pari 2,79%.

(Foto: © Kladej Voravongsuk / 123RF)

(Teleborsa) 13-01-2022 08:04


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.