Notizie Teleborsa

CAREL Industries acquista Senva: primo M&A industriale negli USA

News Image (Teleborsa) - CAREL Industries, gruppo quotato su Euronext STAR Milan e attivo nella produzione di componenti per raggiungere alta efficienza energetica nei mercati del condizionamento dell'aria e della refrigerazione, ha siglato un accordo vincolante per l'acquisizione di SENVA, società statunitense basata in Oregon specializzata nel design e produzione di una vasta gamma di sensori principalmente legati ai settori del condizionamento e della ventilazione, con un significativo presidio nell'indoor air quality.

L'operazione consente l'acquisizione di quote di mercato e di un'ulteriore presenza industriale in un mercato strategico come quello nordamericano. Inoltre, si tratta della prima acquisizione di natura industriale negli Stati Uniti, con opportunità in termini di cross-selling Europa/Nord America e apertura di canali di vendita storicamente meno presidiati, come quello dei contractor.

La società acquisita dispone di un impianto di produzione di circa 2.500 mq ed è in corso la messa in attività di un nuovo impianto di maggiori dimensioni (3.250 mq), inclusivo di un nuovo laboratorio di ricerca. I dipendenti alla fine del 2021 erano circa 65. I ricavi di SENVA al 31 dicembre 2021 ammontavano a circa 12,7 milioni di dollari, con una crescita pari al 24% rispetto all'anno precedente (e più del doppio rispetto a quanto registrato nel 2016), con un EBITDA pari a 2,4 milioni di dollari.

"Siamo particolarmente orgogliosi dell'operazione conclusa in data odierna perché rappresenta la prima acquisizione industriale nel continente americano e conferma ancora una volta il nostro impegno nel perseguire gli obiettivi di crescita per linee esterne, impegno che nel corso degli ultimi 18 mesi ha subito una significativa accelerazione", ha commentato Francesco Nalini, amministratore delegato del Gruppo CAREL.

La transazione avviene a fronte di un valore complessivo pari a 34 milioni di dollari. È previsto anche un ulteriore pagamento fino a 4 milioni di dollari al raggiungimento di determinati risultati in termini di EBITDA, per un potenziale valore complessivo di 38 milioni di dollari. Il perfezionamento del closing è previsto entro la fine del mese di ottobre 2022 ed è soggetto alle condizioni sospensive caratteristiche di questa tipologia di accordi. Ai fini del pagamento del prezzo di acquisto, è previsto che CAREL utilizzi risorse finanziarie disponibili.

(Teleborsa) 12-09-2022 07:43

Titoli citati nella notizia
Nome Prezzo Ultimo Contratto Var % Ora Min oggi Max oggi Apertura
CAREL INDUSTRIES 19,16 -3,43 17.35.35 19,12 19,82 19,82


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.