Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Notizie Teleborsa Notizie Teleborsa - Finanza

Piccoli passi per Piazza Affari, mentre Eurolandia festeggia

News Image (Teleborsa) - Marginale aumento della Borsa di Milano, mentre il resto dell'Europa è all'insegna del toro.

L'Euro / Dollaro USA è sostanzialmente stabile e si ferma su 1,132. L'Oro mostra un timido guadagno, con un progresso dello 0,63%. Seduta sulla parità per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), che si attesta a 58,5 dollari per barile.

Consolida i livelli della vigilia lo spread, attestandosi a +240 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona al 2,49%.

Tra gli indici di Eurolandia buona performance per Francoforte, che cresce dello 0,90%, resistente Londra, che segna un piccolo aumento dello 0,61%, e sostenuta Parigi, con un discreto guadagno dello 0,94%.

Seduta positiva per il listino milanese, che mostra un guadagno dello 0,96% sul FTSE MIB, proseguendo la serie di tre rialzi consecutivi, iniziata mercoledì scorso; sulla stessa linea, in rialzo il FTSE Italia All-Share, che aumenta rispetto alla vigilia arrivando a 23.123 punti. Guadagni frazionali per il FTSE Italia Mid Cap (+0,21%), come il FTSE Italia Star (0,5%).

Apprezzabile rialzo a Milano per i comparti viaggi e intrattenimento (+4,20%), tecnologia (+1,96%) e chimico (+1,94%).

In cima alla classifica dei titoli più importanti di Milano, troviamo Juventus (+2,86%), Unipol (+2,30%), STMicroelectronics (+2,15%) e Brembo (+2,07%). I più forti ribassi, invece, si verificano su Diasorin, che continua la seduta con -1,40%.

Al Top tra le azioni italiane a media capitalizzazione, Autogrill (+5,52%), Cembre (+3,73%), Aquafil (+3,19%) e Carel Industries (+2,94%). I più forti ribassi, invece, si verificano su Brunello Cucinelli, che continua la seduta con -6,40%.

Pesante De' Longhi, che segna una discesa di ben -4,05 punti percentuali.

Calo deciso per Gima TT, che segna un -1,43%.

Sotto pressione FILA, con un forte ribasso dell'1,42%.

Tra le grandezze macroeconomiche più importanti, è previsto dagli Stati Uniti l'annuncio del dato Produzione industriale, atteso questo pomeriggio alle 14:15, per il quale gli analisti stimano 0,4%. La produzione industriale misura la variazione, al netto dell'inflazione, della produzione manufatturiera, delle miniere e dei servizi. Valori superiori alle previsioni vanno interpretati come positivi dal punto di vista monetario.

Si attende dagli Stati Uniti la diffusione del dato Fiducia Consumatori dell'Università del Michigan, prevista questo pomeriggio alle 15:00, che secondo le stime sarà di 95,3 punti. Il Consumer Survey Center dell'Università del Michigan effettua ogni mese un'indagine su una base di 500 famiglie riguardante le loro condizioni finanziarie e il loro atteggiamento nei confronti dell'economia. La fiducia dei consumatori è direttamente correlata alla loro capacità di spesa. La fiducia e l'opinione sono due modi per valutare gli atteggiamenti dei consumatori.

In Giappone verrà diffusa la Produzione industriale alle 06:30 di lunedì.

(Teleborsa) 15-03-2019 01:00

Titoli citati nella notizia
Nome Prezzo Ultimo Contratto Var % Ora Min oggi Max oggi Apertura
Carel Industries 9,73 -1,32 17.35.33 9,584 10,42 10,006
Diasorin 88,65 +0,62 17.35.23 87,20 88,85 88,10
Brunello Cucinelli 32,00 -0,16 17.35.41 31,85 32,35 32,10
Unipol 4,336 -0,37 17.37.29 4,325 4,371 4,35
Aquafil 10,15 +0,00 17.35.08 9,92 10,45 10,20
Brembo 10,44 -0,48 17.35.50 10,40 10,60 10,55
Fila 12,50 -3,99 17.35.57 12,02 12,98 12,98
Gima Tt 6,002 +5,30 17.35.05 5,698 6,132 5,70
Cembre 21,35 +1,67 17.35.06 20,95 21,50 20,95
Autogrill 8,335 +2,96 17.35.43 8,28 8,485 8,40
Juventus Football Club 1,484 +1,37 17.35.37 1,464 1,488 1,47
De' Longhi 24,08 +2,38 17.35.34 23,54 24,08 23,54


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.