Title

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Notizie Teleborsa Notizie Teleborsa - Commenti

Mercati, seduta incolore per l'Europa

News Image (Teleborsa) - Seduta interlocutoria per le principali borse europee che confermano la prudenza dell'avvio. Il numero uno della Federal Reserve, Jerome Powell ha detto che la banca centrale americana può essere paziente, in quanto l'inflazione "è bassa e sotto controllo". A Piazza Affari continua a tenere banco la crisi di Banca Carige mentre tornano a rincorrersi voci di potenziali interessati alla banca ligure. Uno dei nomi che circolano in questi giorni è quello di Unicredit.

Sul mercato Forex, l'Euro / Dollaro USA mostra un timido guadagno, con un progresso dello 0,30%. Lieve aumento per l'oro, che mostra un rialzo dello 0,42%. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil) mostra un timido guadagno e segna un +0,63%.

Si riduce di poco lo spread, che si porta a +264 punti base, con un lieve calo di 4 punti base, mentre il rendimento del BTP a 10 anni si attesta al 2,83%.

Nello scenario borsistico europeo Francoforte, scambia con un -0,28%. Senza spunti Londra -0,12%. Debole Parigi, che cede lo 0,36%. A Milano, si muove sotto la parità il FTSE MIB, che scende a 19.260 punti, con uno scarto percentuale dello 0,21%.

Apprezzabile rialzo a Milano per i comparti alimentare (+2,30%), media (+1,34%) e vendite al dettaglio (+1,02%). Nel listino, le peggiori performance sono quelle dei settori utility (-0,54%), beni industriali (-0,50%) e beni per la casa (-0,47%).

Tra i best performers di Milano, in evidenza Campari (+2,38%), Unipol (+2,10%), Saipem (+2,03%) e UnipolSai (+0,94%). Le peggiori performance, invece, si registrano su Brembo, che ottiene -4,67%.

Tra le banche, Banco BPM, registra un ribasso del 2,57% mentre UBI Banca, scende dell'1,77%.

Tra i protagonisti del FTSE MidCap, Gima TT (+5,31%), Acea (+3,05%), Cattolica Assicurazioni (+2,64%) e Ivs Group (+2,36%). I più forti ribassi, invece, si verificano su Credem, che continua la seduta con -2,45%.

(Teleborsa) 11-01-2019 01:21

Titoli citati nella notizia
Nome Prezzo Ultimo Contratto Var % Ora Min oggi Max oggi Apertura
Credito Emiliano 5,11 -0,20 15.08.04 5,07 5,20 5,14
Campari 7,95 +0,25 15.08.28 7,805 7,99 7,99
Cattolica Assicurazioni 7,95 +1,86 15.06.52 7,80 7,99 7,82
Banca Carige
Unipol 3,954 +1,38 15.03.41 3,917 3,968 3,947
Saipem 3,99 +3,29 15.09.30 3,927 4,059 3,939
Brembo 9,90 +1,54 15.06.18 9,805 9,91 9,85
Ima 59,70 +0,67 15.08.34 58,55 60,00 59,80
Banca Pop Sondrio 2,604 +1,40 15.01.25 2,562 2,62 2,562
Unicredit 10,678 +0,87 15.08.49 10,574 10,79 10,698
Unipolsai 2,191 +0,27 15.09.39 2,185 2,214 2,194
Banco Bpm 1,8722 -1,08 15.08.52 1,8608 1,925 1,9182
Salvatore Ferragamo 17,93 +0,96 15.07.30 17,765 17,985 17,915
Acea 12,97 +1,65 15.07.52 12,79 13,00 12,80
Gima Tt 7,302 +1,98 14.58.40 7,16 7,33 7,16
Ubi Banca 2,414 +0,46 15.09.22 2,394 2,436 2,425
Cerved Group 7,825 +4,26 15.07.31 7,50 7,89 7,515


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.