Notizie Teleborsa

Mercati positivi, Milano resta alla finestra

News Image (Teleborsa) - Si chiude all'insegna del rialzo la seduta finanziaria delle borse europee, mentre Piazza Affari resta indietro terminando vicino ai valori della vigilia. I volumi sono stati minori del solito, mancando il faro di Wall Street chiusa oggi per la festività del Ringraziamento, e aperta in regime ridotto domani. La BCE ha affermato che i dati macroeconomici che saranno disponibili nel meeting di dicembre "non risolveranno tutte le incertezze relative alle prospettive di inflazione a medio termine". Sul fronte interno, Cassa Depositi e Prestiti ha presentato il nuovo piano strategico. L'assemblea di Mediaset ha approvato il cambio del nome in MFE-MediaForEurope.

TIM è stata interessata da prese di profitto, con il titolo che è comunque salito sopra il prezzo indicativo di OPA durante la giornata. Positiva Enel, il giorno dopo la presentazione del piano industriale, con Equita che ha confermato il BUY sul titolo con target price a 8,4 euro per azione e una revisione al rialzo delle stime di utile. Debutto positivo per Take Off, che ha chiuso il primo giorno di contrattazioni su Euronext Growth Milan con un +8,75% rispetto al prezzo di collocamento.

Sostanzialmente stabile l'Euro / Dollaro USA, che continua la sessione sui livelli della vigilia e si ferma a 1,121. L'Oro continua la seduta sui livelli della vigilia, riportando una variazione pari a +0,11%. Lieve calo del petrolio (Light Sweet Crude Oil), che scende a 78,09 dollari per barile.

Lieve peggioramento dello spread, che sale a +129 punti base, con un aumento di 1 punti base, con il rendimento del BTP a 10 anni pari all'1,01%.

Tra le principali Borse europee giornata moderatamente positiva per Francoforte, che sale di un frazionale +0,25%, seduta senza slancio per Londra, che riflette un moderato aumento dello 0,33%, e piccolo passo in avanti per Parigi, che mostra un progresso dello 0,48%.

Nessuna variazione significativa in chiusura per il listino milanese, con il FTSE MIB che si attesta sui valori della vigilia a 27.099 punti; sulla stessa linea, rimane ai nastri di partenza il FTSE Italia All-Share (Piazza Affari), che si ferma a 29.637 punti, in prossimità dei livelli precedenti.

Guadagni frazionali per il FTSE Italia Mid Cap (+0,36%); sulla stessa tendenza, in moderato rialzo il FTSE Italia Star (+0,29%).

Nella Borsa di Milano, il controvalore degli scambi nella seduta odierna è stato pari a 1,87 miliardi di euro, in calo di 1.371,6 milioni di euro, rispetto ai 3,24 miliardi della vigilia; i volumi si sono attestati a 1,48 miliardi di azioni, rispetto ai 2,56 miliardi precedenti.

Tra le migliori Blue Chip di Piazza Affari, su di giri Campari (+2,51%).

Buoni spunti su Enel, che mostra un ampio vantaggio dell'1,48%.

Ben impostata Amplifon, che mostra un incremento dell'1,31%.

Tonica Prysmian che evidenzia un bel vantaggio dell'1,30%.

Le peggiori performance, invece, si sono registrate su Telecom Italia, che ha chiuso a -2,65%.

Soffre Pirelli, che evidenzia una perdita dell'1,81%.

Preda dei venditori Inwit, con un decremento dell'1,70%.

Si concentrano le vendite su Banco BPM, che soffre un calo dell'1,56%.

Tra i protagonisti del FTSE MidCap, Alerion Clean Power (+6,76%), Ferragamo (+5,92%), Tod's (+3,75%) e Mutuionline (+3,09%).

Le più forti vendite, invece, si sono abbattute su Banca Popolare di Sondrio, che ha terminato le contrattazioni a -1,78%.

Vendite su Brembo, che registra un ribasso dell'1,61%.

Seduta negativa per Fincantieri, che mostra una perdita dell'1,57%.

Sotto pressione B.F, che accusa un calo dell'1,41%.

(Teleborsa) 25-11-2021 17:49

Titoli citati nella notizia
Nome Prezzo Ultimo Contratto Var % Ora Min oggi Max oggi Apertura
TAKE OFF 4,55 +1,11 12.35.45 4,52 4,60 4,575
AMPLIFON 42,94 +2,73 13.39.49 42,06 42,99 42,07
EQUITA GROUP 3,75 +0,81 13.39.29 3,70 3,76 3,74
BREMBO 12,28 +1,40 13.37.53 12,11 12,38 12,11
PIRELLI & C 5,906 +2,79 13.38.17 5,85 6,012 5,87
B.F. 3,53 +0,86 12.49.29 3,50 3,54 3,52
TOD'S 52,60 +3,95 13.39.07 50,30 52,75 50,30
BANCA POP SONDRIO 3,574 -0,22 13.24.16 3,61 3,616 3,61
ENEL 6,801 +1,16 13.39.18 6,742 6,83 6,758
PRYSMIAN 33,65 +1,97 13.38.46 33,17 33,67 33,27
MUTUIONLINE 42,30 +1,93 13.23.17 41,25 42,50 41,25
INWIT 10,145 -0,59 13.37.09 10,13 10,225 10,225
FINCANTIERI 0,6115 -0,16 13.39.49 0,6115 0,6165 0,6135
BANCO BPM 2,649 +0,95 13.38.10 2,621 2,66 2,646
SALVATORE FERRAGAMO 21,52 +3,51 13.39.40 20,89 21,57 21,09
TELECOM ITALIA 0,4608 +0,61 13.39.41 0,4599 0,4659 0,46
ALERION CLEANPOWER 28,55 +1,42 13.38.35 28,30 29,30 28,30


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.