Notizie Radiocor

Infrastrutture: Franco, serve spinta su investimenti pubblici per crescita piu' alta -2-

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 27 set - "Le spese per le infrastrutture sono estremamente importanti in tutti i paesi del G20 - ha aggiunto Franco - e in particolare per centrare gli obiettivi della lotta al cambiamento climatico. Come e' stato sottolineato in questa conferenza, la maggior parte dei progetti di investimenti pubblici sono realizzati dai governi locali e regionali. Nei paesi del G20 circa il 60% degli investimenti pubblici sono realizzati dai governi subnazionali le cui responsabilita' coprono molte aree, dall'istruzione alla sanita', alle utilities, alla cultura e all'housing. I governi locali affrontano sfide di lungo periodo nel fornire e mantenere infrastrutture di qualita' a fronte di sfide come la crescente urbanizzazione e il climate change". "L'Italia - ha aggiunto il ministro - non fa eccezione. Necessita di un considerevole ammontare di investimenti in infrastrutture e le entita' locali gestiranno la maggior parte di questi. Negli ultimi 10 anni gli investimenti pubblici sono calati dal 3% del pil nel 2010 al 2,1% del 2018 per poi risalire al 2,3% del 2019". E' particolarmente importante ora - ha continuato Franco - che si aumentino gli investimenti pubblici. "Innanzitutto in tempi di grande incertezza gli investimenti sono particolarmente efficaci e secondo l'Fmi hanno il maggior impatto sull'output. In secondo luogo gli investimenti in infrastrutture sostenibili possono essere una motore per le strategie di mitigazione dell'impatto ambientale". "E' ovviamente cruciale - ha concluso - che dirigiamo una parte considerevole di risorse verso infrastrutture sostenibili dal punto di vista ambientale e il Pnrr e' un programma molto ambizioso di progetti e riforme che vanno in questa direzione. E' un piano di investimenti senza precedenti".

Cop

(RADIOCOR) 27-09-21 18:26:17 (0507)INF 3 NNNN

 


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.