Notizie Radiocor

Morning note: Intesa Sanpaolo, la giornata dei mercati -4-

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 09 set - In Cina l'inflazione dei prezzi alla produzione e' scesa da 4,2% a/a in luglio a 2,3% a/a in agosto, ben oltre le attese di consenso (3,2% a/a), toccando un minimo da marzo 2021.

L'inflazione e' stata spinta verso il basso dal calo dei prezzi delle materie prime industriali e dei beni manufatti per l'industria, e da un forte effetto base favorevole che permarra' anche in ottobre. I prezzi alla produzione sono scesi di -1,2% m/m dopo un calo di -1,3% m/m in luglio.

Similmente, l'indice dei prezzi al consumo e' sceso di -0,1% m/m in agosto dopo un aumento di 0,5% m/m in luglio, frenando, insieme ad un effetto base favorevole, l'inflazione tendenziale, che e' passata da 2,7% a/a in luglio a 2,5% a/a in agosto, contrariamente alle attese di consenso di aumento a 2,8% a/a. La flessione e' spiegata principalmente dal rallentamento dell'inflazione nel comparto dei trasporti e delle comunicazioni (carburanti: da 24,25 a/a in luglio a 19,2% a/a in agosto, con un calo di -4,7% m/m) e degli alimentari (da 6,3% a/a in luglio a 6,1% a/a in agosto). L'inflazione core e' rimasta invariata a 0,8% a/a, testimoniando l'assenza di pressioni di domanda.

L'inflazione totale dovrebbe rimanere al di sotto del 3% (target del Governo) nei prossimi mesi, con un picco nei primi mesi del 2023, lasciando spazio per un ulteriore allentamento della politica monetaria.

Red-

(RADIOCOR) 09-09-22 08:43:51 (0151) 5 NNNN

 
Titoli citati nella notizia
Nome Prezzo Ultimo Contratto Var % Ora Min oggi Max oggi Apertura
INTESA SANPAOLO 1,7148 +0,15 17.13.03 1,699 1,7356 1,7012


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.