Notizie Radiocor

Morning note: Intesa Sanpaolo, la giornata dei mercati -2-

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 08 apr - I dati e gli eventi di ieri Area euro. Il dato finale del PMI servizi e' stato rivisto al rialzo di otto punti rispetto alla stima flash, a 49,6; l'indice, pur segnando un miglioramento da 45,7 di febbraio, rimane per il settimo mese consecutivo in territorio recessivo. Nel terziario, migliorano i nuovi affari, che tuttavia restano in territorio recessivo per l'ottavo mese consecutivo; le aspettative rimangono su valori alti (67,4), per via della fiducia riposta nella campagna vaccinale.

L'indagine di questo mese segnala la presenza di pressioni inflattive. L'indice dei prezzi degli input ha toccato 79,7 nel manifatturiero (piu' sensibile al rincaro delle materie prime e dei trasporti) e 55,6 nei servizi: aggregando manifatturiero e servizi emerge una crescita poco diffusa dei prezzi dell'output (53,2) e piu' marcata per gli input (61,9, massimo dal 2011). Il PMI composito, rivisto al rialzo di sette decimi dalla stima flash e di +4,4 punti dal dato di febbraio, a 53,2, e' coerente con un'espansione dell'attivita' economica dell'Eurozona che non si vedeva dallo scorso settembre.

Lo spaccato per Paese ha visto il PMI servizi della Francia collocarsi quattro decimi sopra il dato preliminare (a 48,2 da 45,6 di febbraio). L'indice composito e' stato rivisto a 50,0 da 49,5 della stima flash: sulla ripresa francese pesa ancora l'effetto dell'incertezza legata all'aumento dei contagi. Anche in Germania il PMI dei servizi e' stato rivisto al rialzo di sette decimi (51,5 punti), ben al di sopra del valore registrato in febbraio (45,7). Di conseguenza, l'indice composito e' risultato mezzo punto piu' alto rispetto alla stima preliminare (57,3, dopo il 51,1 di febbraio): il dato e' coerente con un'accelerazione della crescita nel mese di marzo. La prima lettura del PMI servizi per l'Italia ha mostrato un indice quasi invariato, a 48,6 da 48,8 precedente. Peggiorano i nuovi affari (48,6) mentre le aspettative fanno segnare un nuovo miglioramento (73,6). I prezzi dei servizi sono visti in leggera crescita. L'indice composito rimane in territorio espansivo (a 51,9 da 51,4 precedente). Il PMI servizi risale in Spagna (a 48,1 da 43,1), anche se il terziario continua a registrare una contrazione. Le indagini congiunturali di marzo hanno mostrato ancora una volta un'economia a doppia velocita': il manifatturiero registra la crescita piu' forte di sempre, sulla scia della ripresa della domanda, mentre fatica la ripresa nel settore dei servizi.

red-

(RADIOCOR) 08-04-21 08:54:43 (0157) 5 NNNN

 
Titoli citati nella notizia
Nome Prezzo Ultimo Contratto Var % Ora Min oggi Max oggi Apertura
Intesa Sanpaolo 2,2955 +0,90 17.38.40 2,274 2,2985 2,2775


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.