Notizie Radiocor

Mercati: Vismara, bene Europa e Governo su studio semplificazione regole

Cosi' l'ad di Equita parlando alla Bocconi (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 04 mag - Negli ultimi due anni, che sono stati contraddistinti da eventi eccezionali che "hanno messo a dura prova tutto il nostro sistema finanziario, e' emerso ancora con maggior forza che l'Italia ha un disperato bisogno di mercati dei capitali forti ed efficienti", motivo per cui "e' davvero positivo che le istituzioni europee e il nostro governo stiano promuovendo iniziative finalizzate a rivedere l'impianto del nostro mercato dei capitali e a semplificarne le regole di accesso".

Lo ha detto Andrea Vismara, amministratore delegato di Equita, intervenendo al convegno su Pnrr, mercati finanziari ed economia in corso all'Universita' Bocconi di Milano e sottolineando che "per la prima volta dopo anni ci pare che ci sia la volonta' da parte delle istituzioni per affrontare questi temi in maniera organica". La speranza e' dunque che discussioni e impegni 'si traducano rapidamente in modifiche normative e regolamentari', ha detto il Ceo di Equita, spiegando che, oltre alla semplificazione del quadro normativo, 'rimangono ancora tante cose da fare per migliorare i nostri mercati dei capitali a beneficio delle imprese e dei risparmiatori', ovvero sviluppare gli investitori domestici, rimuovere la Tobin Tax, 'un'iniziativa antistorica e punitiva nei confronti dei nostri mercati azionari', e migliorare la normativa che regola i conflitti di interesse tra le attivita' di finanziamento e di investment banking, 'di fatto inesistente'. Secondo Vismara, 'l'opportunita' per mettere mano in modo strutturato a questo complesso di temi normativi e fiscali e' imperdibile.

Dobbiamo assicurarci che i nostri mercati dei capitali per le imprese recuperino il gap storico e diventino una risorsa per il nostro Paese'. Inoltre, sul fronte del debito, "sara' necessario gestire con prudenza e lungimiranza la situazione di numerose imprese che oggi beneficiano anche di condizioni e garanzie pubbliche di natura eccezionale, maturate in risposta all'emergenza Covid", ha detto Vismara, spiegando che "questo tema emergera' in tutte le sue dimensioni nei prossimi mesi e anni ed e' essenziale organizzarsi per tempo".

Ars

(RADIOCOR) 04-05-22 16:15:55 (0507) 5 NNNN

 


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.