Notizie Radiocor

Lseg: Jerusalmi e Sironi lasciano board, restano Ceo e presidente di Borsa Italiana

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 20 nov - Nel giorno in cui l'assemblea straordinaria dei soci di Euronext ha approvato l'acquisizione di Borsa Italiana da London Stock Exchange Group per 4,325 miliardi, Lseg ha fatto sapere che, "in preparazione del proposto disinvestimento di Borsa Italiana a Euronext, Raffaele Jerusalmi e Andrea Sironi concordano nel ritenere che e' ora appropriato lasciare il Board di Lseg con effetto immediato". Jerusalmi e Sironi sono rispettivamente amministratore delegato e presidente di Borsa Italiana, entrambi erano stati confermati per il triennio 2020-2022 lo scorso 14 maggio, quando era stato rinnovato il consiglio di amministrazione. "A nome del Board, voglio ringraziare Raffaele e Andrea per l'eccellente contributo che hanno dato al successo del gruppo in Italia e al livello piu' ampio. Raffaele, nel suo incarico di executive director negli ultimi dieci anni, ha giocato un ruolo chiave per la crescita delle attivita' Capital Market del gruppo, fin dalla fusione tra Borsa Italiana e London Stock Exchange Group nel 2007", ha detto Don Robert, chair di Lseg, sottolineando che "dopo la nomina nel Board nel 2016 Andrea ha messo a disposizione capacita' di gestione del rischio finanziario ed esperienza sui temi regolamentari". Robert ha quindi augurato "a entrambi il meglio per il futuro".

Ars

(RADIOCOR) 20-11-20 13:53:43 (0367) 5 NNNN

 


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.