Notizie Radiocor

Covid: Cartabellotta (Gimbe), 'Strategia "a colori" non basta, serve lockdown'

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Roma, 18 feb - 'Nonostante gli effetti del sistema delle Regioni "a colori", introdotto piu' di 3 mesi fa, tutte le curve sono in un plateau d'alta quota: quasi 390mila positivi, oltre 18.200 persone in ospedale e piu' di 2.000 in terapia intensiva. Se l'esecutivo Draghi manterra' la strategia di mitigazione con il solo obiettivo di contenere il sovraccarico degli ospedali, bisogna accettare lo sfiancante "stop&go" degli ultimi mesi almeno per tutto il 2021. Se invece intende perseguire l'obiettivo europeo zero-Covid, sulla scia della strategia tedesca, questo e' il momento per abbattere la curva dei contagi con un lockdown rigoroso di 2-3 settimane al fine di riprendere il tracciamento, allentare la pressione sul sistema sanitario, accelerare le vaccinazioni e contenere l'emergenza varianti'. E' il monito di Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione Gimbe, a commento degli ultimi dati su epidemia e vaccini: nella settimana 10-16 febbraio in dodici Regioni salgono i casi attualmente positivi e in 7 Province l'incremento di nuovi casi supera il 5%. In ospedale l'occupazione dei pazienti Covid supera in 3 Regioni la soglia del 40% in area medica e in 5 Regioni quella del 30% delle terapie intensive, mentre la campagna vaccinale, con forniture centellinate visto che e' stato consegnato solo un terzo delle dosi del primo trimestre, registra i primi rallentamenti nella somministrazione fuori da ospedali e Rsa.

Da qui l'appello al neo premier Draghi: 'Serve un cambio di passo nel controllo della pandemia perche', complici le varianti, e' impossibile piegare la curva dei contagi con le attuali misure di mitigazione, confidando solo nel.

potenziamento della campagna'. Bag

(RADIOCOR) 18-02-21 10:59:10 (0257)SAN,PA 5 NNNN

 


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.