Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Notizie Radiocor Notizie Radiocor - Economia

5G: Vecchione (Dis), verso emendamento in Dl sicurezza per 'perimetro sicurezza'

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Roma, 12 giu - Il 5G e' 'potenzialmente foriero di rischi dal punto di vista della sicurezza nazionale. Rischi che vanno compresi e prevenuti affinche' si possano sfruttare appieno tutte le opportunita' che il 5G offre per la crescita e lo sviluppo del Paese'. Cosi' il direttore generale del Dis, Gennaro Vecchione, ascoltato dalla commissione Trasporti della Camera sulle nuove tecnologie delle comunicazioni, con particolare riguardo alla transizione verso il 5G e alla gestione dei big data. Vecchione, nelle risposte, ha osservato ancora che 'il pericolo c'e' anche oggi' e 'il 5G non fara' altro che implementare questo aspetto', rilevando che 'tra la scelta di perdere una opportunita' per il Paese e di prendere il problema come complesso e dividerlo in problemi semplici e cercare di affrontarli uno alla volta, questa e' stata la scelta che e' stata attuata dal nostro Paese'. E' stato fatto, ha ricordato, attraverso il potenziamento in concomitanza con la firma degli accordi con la Cina della misura del golden power nel Dl Brexit, con cui 'il 5G e' stato equiparato a un tema di interesse nazionale'. In questo percorso, ha spiegato ancora, 'c'e' una fase che e' gia' stata attuata' e si completa con 'il perimetro nazionale di sicurezza; questo 'fortino' nel quale dovranno andare tutte le prescrizioni nei confronti dei soggetti che avranno titolo a essere inseriti con apposito decreto. In questi giorni - ha riferito - in occasione della presentazione proprio ieri del Dl sicurezza bis, si e' ragionato dell'opportunita' di completare il quadro di situazione, in particolare, con il ministero dell'Interno e dello Sviluppo economico in sede di conversione del decreto legge'.

nep

(RADIOCOR) 12-06-19 17:25:25 (0599)INF 5 NNNN

 


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.