Notizie Radiocor

Borsa: debole risparmio gestito, per Mediobanca in arrivo "grande reset"

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 15 set - Titoli del risparmio gestito sotto i riflettori a Piazza Affari: sotto pressione Banca Generali (-1,01%) e Banca Mediolanum (-0,97%), mentre Finecobank dopo un avvio debole ha invertito la rotta e ora sale dell'1,85%. A portare l'attenzione sul comparto e' un report di Mediobanca intitolato "Il grande reset". Gli esperti notano che 'la maggiore stretta nella storia' sui tassi di interesse 'non sara' senza conseguenze per i gestori'. L'aumento dell'inflazione sta infatti colpendo sia i consumi che i risparmi. Allo stesso tempo 'l'inverstione del piu' grande switch di asset mai visto (tra il 2012 e il 2022 si sono registrati 550 miliardi di deflussi dai bond e 675 miliardi di raccolta per gli asset gestiti) potrebbe rendere impossibile in futuro raccogliere nuovi fondi'. Anche se 'questo potrebbe essere considerato il peggiore scenario possibile', scrive Mediobanca, 'e' sufficiente per assumere una visione piu' prudente', in particolare sull'Italia. Se infatti le famiglie italiane 'sono in forma' dal punto di vista finanziario, con ricchezza salita a 5mila miliardi, 'i salari hanno avuto una progressione molto piu' contenuta dello stock di debito e questo potrebbe rivelarsi pericoloso in caso di drastico rallentamento economico'. In ogni caso, avvertono gli analisti, il decennio passato sara' 'irripetibile' per i gestori, dato che il quantitative easing ha portato a massicce uscite dal mercato obbligazionario, che si sono tradotte in opportunita' mai viste per l'asset management. Il tasso di risparmio scendera' del 60-70%, vale a dire di 110 miliardi all'anno, portando a 20 miliardi l'anno in meno a disposizione dei gestori, pari al 60% della raccolta dei prodotti gestiti nel 2021. Un'evoluzione, mette in guarda Mediobanca, che sara' 'strutturale', riportando la crescita delle masse sotto il 5% ("mid-low single digit") dall'attuale "high single digit". Un rischio 'ancora maggiore' potra' essere infine rappresentato dal ritorno dei "Bot people", vale a dire da una potenziale revisione dell'asset mix delle famiglie con un ritorno dell'esposizione ai titoli di Stato al 10% in 2-3 anni. Complessivamente, conclude Piazzetta Cuccia, 'il settore del risparmio gestito potrebbe perdere oltre 500 miliardi nel tempo', cifra che potrebbe tradursi in minori commissioni lorde tra 800 milioni e 1,2 miliardi.

Ppa-b-

(RADIOCOR) 15-09-22 12:19:24 (0272)ASS 5 NNNN

 
Titoli citati nella notizia
Nome Prezzo Ultimo Contratto Var % Ora Min oggi Max oggi Apertura
MEDIOBANCA 7,97 -0,55 16.43.46 7,922 8,118 7,984
BANCA GENERALI 27,84 -0,68 16.42.48 27,69 28,55 27,91


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.