Sei in:  Home page  ›  Glossario  › Ordine con Limite di Prezzo in the Market - Glossario Finanziario

Glossario finanziario - Ordine con Limite di Prezzo in the Market

Definizione

Ordine con limite di prezzo tale che il limite di prezzo migliora le condizioni di prezzo correnti del mercato.

Approfondimenti

Un ordine si definisce a prezzo limitato o con limite di prezzo quando può essere eseguito solo a prezzi non peggiori (più bassi in caso di acquisto e più alti in caso di vendita) rispetto al prezzo limite.
Nel caso in cui le condizioni correnti al momento dell'immissione dell'ordine sul mercato non ne consentano l'esecuzione immediata, l'ordine rimane sul mercato ed è visibile a tutti i soggetti che vi operano.
Quando il prezzo limite di un ordine è migliore rispetto alle attuali condizioni di mercato, ossia quando il prezzo limite è superiore nel caso di ordine di acquisto oppure inferiore nel caso di ordine di vendita, tale ordine viene detto "in the market" (nel mercato). Chi ha inviato tale ordine "sta facendo il mercato" e ne migliora lo spessore.

Esempio

Dato il seguente mercato:

un ordine di acquisto con limite di prezzo pari a 10,35 viene detto "in the market".
Lo stesso accade per un ordine di vendita con limite di prezzo pari a 10,45.

Nuova Ricerca

Ordine con Limite di Prezzo in the Market

Formazione finanziaria

Consulta la sezione Formazione Sotto la Lente per approfondire le tue conoscenze sul mondo della finanza e di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.