Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Glossario finanziario - Novazione

Definizione

La novazione è una modalità di estizione delle obbligazioni contrattuali per mezzo della quale all'obbligazione originaria ne è sostituita una nuova avente oggetto o titolo diverso.

Approfondimenti

La novazione può essere oggettiva (quando la sostituzione riguarda la persona del debitore) oppure oggettiva (quando la sostituzione riguarda l'oggeto dell'obbligazione). Con riferimento al processo di liquidazione e regolamento delle operzioni in titoli, la novazione è l'istituto contrattuale che permette l'intervento della controparte centrale (in Italia CC&G). Mediante novazione soggettiva dell'obbligazione originaria, la controparte centrale si frappone tra acquirente e venditore originari diventando acquirente (venditore) nei confronti del venditore (acquirente) originario e così garantendo il buon fine dell'operazione.

Nuova Ricerca

Novazione

Formazione finanziaria

Consulta la sezione Formazione Sotto la Lente per approfondire le tue conoscenze sul mondo della finanza e di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.